Rugby: il Salento XV vince la prima di ritorno e consolida il primato

La prima giornata del girone di ritorno si apre con la vittoria tra le mura amiche per la Salento XV Trepuzzi che schianta nel primo tempo il CUS Cosenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

La prima giornata del girone di ritorno si apre con la vittoria tra le mura amiche per la Salento XV Trepuzzi che schianta nel primo tempo il CUS Cosenza. Primo tempo: La squadra ospite, che veniva da quattro successi consecutivi, parte a testa bassa ed dal 5° al 7° ottiene una serie di mischia sui cinque metri difensivi del Trepuzzi, la squadra di casa va in difficoltà e blocca l'avanzata delle mischie ordinate del Cosenza con falli, all'ennesimo fallo l'arbitro sig. Frontini assegna al 7', una meta di punizione.

La squadra salentina accusa il colpo e subisce ancora fino al 13' quando Miglietta mette a segno una punizione, qui cambia la partita, la tre quarti dei locali sembra inarrestabilee dopo appena 2 minuti è D'Oria a segnare la meta del sorpasso e Miglietta mette a segno i due punti addizionali per il momentaneo 10-7. Al 20' Danilo Bonaparte capitalizza una bellissima azione di squadra, Miglietta non manca il bersaglio e il risultato passa quindi sul 17-7. Al 35' ancora Danilo Bonaparte sigla un' altra marcatura, Miglietta trasforma. Allo scadere D'Oria sigla la quarta meta quella del bonus.

Il primo tempo si chiude con il parziale di 31-7. Secondo tempo: i calabresi appoggiandosi anche al vento a favore cercano con tutte le loro forze di rientrare in partita per i primi dieci minuti, poi non ottenendo risultati la loro veemenza cala e di conseguenza anche il ritmo della gara. Il tabellino si sblocca solo al 17' grazie a Russo abile a sfruttare, su una pressione enorme messa sugli avversari da un arrembante difesa trepuzzina, un errore della squadra avversaria, poi più nulla, risultato finale Salento XV 38 Cosenza 7.

L'allenatore Calavita si compiace per il risultato ottenuto, il Cosenza era una squadra che veniva da una lunga striscia positiva e soprattutto la domenica precedente aveva sconfitto l'imbattuto Bari. Certo abbiamo ancora grossi problemi in touche e la mischia ordinata non mi dà ancora la sicurezza che vorrei. La tre quarti oggi è stata devastante per gli avversari, che spesso non sono riusciti ad arginarla. Domenica c'è un turno di riposo e poi andiamo in trasferta in quel di Monopoli. Trepuzzi - Cosenza 38 - 7 mete 5-1 Salento R - Monopoli 0 - 65 mete 0-11 Santeramo - Tigri Bari 17 - 58 mete 3-8 Classifica: Trepuzzi 25; Tigri Bari 21; Monopoli 15; Cosenza 14; Santeramo 1; Salento -12; penalizzazioni: Bari -4; Santeramo -4; Cosenza -4; Salento R -12 Addetto Stampa Salento XV Trepuzzi Giacomo Civino

Torna su
LeccePrima è in caricamento