Rugby: il Trepuzzi perde in Campania e la vetta si allontana

Nello scorso week-end è andato in scena lo scontro tra il Clan Santa Maria Capua Vetere e Salento XV Trepuzzi

Dal profilo Facebook della squadra.

S. Maria C. Vetere: 20 marzo 2017: Nello scorso week-end è andato in scena lo scontro tra il Clan Santa Maria Capua Vetere e Salento XV Trepuzzi. Una partita molto importante per entrambe le compagini, in chiave punti, per la conquista della vetta. Come inizia la gara il Trepuzzi parte subito forte e crea delle ottime occasioni, senza riuscire a concretizzare, merito sia di un ottima difesa del Santa Maria che del poco cinismo degli ospiti.

La partita si sblocca solo al 20' grazie ad una maul da touche finalizzata da parte della compagine sammaritana che successivamente trasforma la meta. Sul 7-0 furiosa reazione da parte della squadra salentina che prova in diversi modi a scardinare la difesa della squadra campana senza riuscirci. Il primo tempo si chiude senza ulteriori emozioni Nel secondo tempo i ritmi calano leggermente e subito al 2' s.t. Ragione accorcia le distanze grazie ad una punizione, 7-3. Passano solo pochi minuti e la squadra campana allunga ulteriormente grazie ad una touche sbagliata dai Salentini che rubata dai locali trasformano in una maul vincente, la trasformazione porta il risultato sul 14- 3. Il Trepuzzi attaccare e riesce ad andare in meta solo al 25' con un ottima giocata finalizzata da Melacca, purtroppo ragione non trasforma, 14-8.

Da questo momento c'è una sola squadra in campo il Salento XV che prova in tutti i modi a scardinare la difesa locale, ma la poca lucidità non solo non gli permette di realizzare la meta del sorpasso, ma a sessanta secondi dal termine su palla persa e un indecisione difensiva su un lungo calcio di rimessa il Sammaritano trova un varco che viene fermato a tre metri dalla linea di meta da Bonaparte, ma irregolarmente placcaggio alto, e l'arbitro assegna una giusta meta di punizione ai locali, che fissa il risultato finale sul 21-8.

Oggi abbiamo giocato alla pari con il Santa Maria Capua Vetere, sul loro campo dove da sempre è difficile uscirne con punti, dichiara l'accompagnatore Vincenzo Francioso, peccato che tutto il volume di gioco sviluppato non è stato concretizzato, alla fine pensavo che potevamo portarci il risultato a casa, ma la stanchezza negli ultimi dieci minuti ci ha impedito di realizzare la meta, certo i ragazzi anno dato tutto, ma partire alle sei di mattina arrivare e giocare non ha permesso ai giocatori di recuperare, purtroppo problemi economici ci hanno impedito di poter pernottare. risultati 4° giornata di andata C1 play off nazionale: Messina vs Arechi Salerno 25 - 5 (4-1) Bari vs CUS Catania 8 - 36 (1-6) S. Maria Capua V. vs Trepuzzi 21 - 8 (3-1) Classifica: Catania 15; S. Maria C. V. 12; Messina 10; Trepuzzi e Salerno 6; Bari 5.

COMUNICATO STAMPA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ferisce un 29enne a colpi di pistola per gelosia, rintracciato l'autore

  • Cronaca

    Lavori nel porto non a regola d'arte: lo scoglio resta danneggiato

  • Politica

    Analisi del voto: la lealtà degli elettorati premia l'intesa tra Salvemini e Delli Noci

  • Gallipoli

    Baraccopoli su lungomare Marconi, completato lo sgombero dell’area

I più letti della settimana

  • Due atleti della Podistica Copertino alla conquista della Pistoia-Abetone

  • Doppietta italiana nei mondali di corsa in montagna under 18

  • Corsa in montagna: dopo la Youth cup, uno strepitoso Trofeo Ciolo

  • Impresa storica: Armafer Volley Magik Copertino conquista la serie D

  • Pag Volley Taviano, primo colpo di mercato: arriva il martello Astarita

  • Grande partecipazione per il corso per tecnici di atletica leggera

Torna su
LeccePrima è in caricamento