Salento Challenge Race, dominio in finale per Massimiliano Pezzuto

La scuderia Casarano Rally Team ha vinto la classifica dedicata alla Scuderia

Il 4° Salento Challenge Race ha registrato il dominio in finale per Massimiliano Pezzuto di Lecce della Scuderia Casarano Rally Team, che ha corso per tutta la giornate con grinta e velocità. Subito dietro i Fratelli Timo di Taviano: Daniele a bordo di un Osella Pa21 Jrc e Marco (vincitore della classifica degli under 23) su Radical Sr4.

Tutti i piloti al podio appartengono alla scuderia Casarano Rally Team, che ha poi vinto la classifica dedicata alla Scuderia. In particolare Daniele Timo ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche e in gara 1 e gara 2 è stato vicinissimo al vincitore. Da segnalare la gara nella gara tra i rallysti: Marco De Marco su Peugeot 207 S2000, Ivan Pisacane su Clio R3, Alessio De Santis su Peugeot 106 s16 Gr.A, Mauro Santantonio su Peugeot 106 Kit e Paolo Garzia su Citroen Saxo Vts. Tutti hanno dato il massimo, offrendo un grande spettacolo al numeroso pubblico presente. Nella finale ottiene il miglior tempo Ivan Pisacane, posizionandosi al 5° posto assoluto, subito dietro De Marco; qualche secondo dopo De Santis e all'8° posto Santantonio. Garzia, purtroppo, si è ritirato per un guasto meccanico. Tra gli specialisti degli slalom e delle salite in evidenza Michele Ferrara, che ha ottenuto un eccellente 4° posto assoluto con la sua velocissima Peugeot 106 s16 E1Italia; Vito Micoli, presidente della Apulia Corse su R5 Gt turbo gr.A e Franceso Perillo su Peugeot 106 s16 Gr.N.

Soddisfatto Santino Siciliano, presidente della Motorsport Scorrano, organizzatrice dell'evento con partner principale MPM Ford Store-Pezzuto Automotive di Lecce e l’Automobil Club di Lecce: “Siamo entusiasti della buona riuscita della manifestazione, che ha chiuso la stagione dei Challenge in Puglia. L'evento ha registrato vetture di alto livello ed in piloti hanno dato il massimo nella propria prova. Siamo contenti anche per il grande afflusso di spettatori alla Pista Salentina. Infatti, oltre alla gara sportiva, hanno gradito le diverse iniziative collaterali all'evento”.

Vittoria nella Racing Start per Riccardo Pisacane su Peugeot 206rc; nella Lupo Cup per Marco Semeraro, nelle Minicar domina Nicola Annese su Fiat 126 . Molto veloci e determinati i giovanissimi Matteo Carra su Renault Clio RS Gr. N e Nicolò Pezzuto su Lupo Cup. Premiata Giorgia Ascalone come unica pilota femminile, classificatasi al 3° posto di classe.

Primi di raggruppamento:

1° Mancini Carlo Citroen Saxo Vts Racing Start Apulia Corse

2° Perillo Francesco Citroen Saxo Vts Gr. N Apulia Corse

3° De Santis Alessio Peugeot 106 s16 Gr.A

4° Ferrara Michele Peugeot 106 s16 E1

6° De Marco Marco Peugeot 207 S2000 Casarano Rally Team

7° Cataldi Daniele Fiat 126 Suzuki E2sh Salento Motorsport

8° Pezzuto Massimiliano Radical Sr4 Casarano Rally Team

10° Forte Antonio Peugeot 106 s16 AdB Salento Motori

11° Protopapa Pasquale Citroen Saxo Fc2 Salento Motori

Assoluta:

1 48 PEZZUTO MASSIMILIANO (ITA) 4'28.46 RADICAL SR4 A.S.D. CASARANO RALLY TEAM

2 50 TIMO DANIELE (ITA) 4'30.27 OSELLA PA21 JRB A.S.D. CASARANO RALLY TEAM

3 52 TIMO MARCO MARTINO (ITA) 4'40.70 RADICAL SR4 A.S.D. CASARANO RALLY TEAM

4 34 FERRARA MICHELE (ITA) 4'44.56 PEUGEOT 106s16

5 40 PISACANE LUIGI IVAN (ITA) 4'48.29 RENAULT CLIO R3C A.S.D. CASARANO RALLY TEAM

6 43 DE MARCO MARCO (ITA) 4'52.44 PEUGEOT 207 S2000 A.S.D. CASARANO RALLY TEAM

7 28 PERILLO FRANCESCO (ITA) 4'56.51 CITROEN SAXO VTS APULIA CORSE ASD

8 41 MICOLI VITANTONIO (ITA) 4'57.14 RENAULT 5 GT TURBO APULIA CORSE ASD

9 29 DE SANTIS ALESSIO (ITA) 4'58.56 PEUGEOT 106 S16

10 30 SANTANTONIO MAURO (ITA) 5'03.67 PEUGEOT 106 S16 A.S.D. CASARANO RALLY TEAM

COMUNICATO STAMPA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento