Salento Spiders sugli scudi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Qualcuno li aveva forse accusati di dare i numeri, ieri invece i Salento Spiders hanno fatto i numeri: Dalla rinascita, quattordici sono i mesi di impegno, sacrificio, sudore e speranze che sono sfociati in un incredibile risultato: 27 – 14 (per gli Spiders) il punteggio nella loro prima partita di campionato nazionale CSI contro i Navy Seals Bari. La vittoria su una compagine di grande prestigio ed esperienza lascia nei salentini forte gioia e una grande fiducia nei propri mezzi.

E quando per il coaching staff a fine partita sono tutti MVP, il messaggio è chiaro. Ma passiamo alla cronaca della partita: parte in attacco Bari, il tempo di prendere confidenza con il terreno e con un Drive ben giocato infilano i leccesi su lancio, sbagliando poi la trasformazione. Lo schiaffo subìto dà i suoi effetti e gli spiders cominciano a macinare campo grazie a i due Running back, D'andria e Cillo. Cillo riporta subito in parità la partita, il QB Miccoli trasforma da due punti.

Sale in cattedra la difesa giallo-nera che, con intelligenza e un intercetto di Romano prima e Miccoli poi, contiene gli attacchi baresi e ottiene il cambio di possesso. I salentini riprendono fiducia e ben schierati in campo vanno in vantaggio con una corsa esterna di Paladini. D'andria trasforma per il 15 a 6. Squadre a riposo. Si riparte con gli Spiders in attacco, la pausa non giova e una safety causata dalla difesa barese porta il risultato sul 15 a 8. Tutto è riaperto. I salentini, con orgoglio e grazie alla ricezione di Savietti imbeccato dal QB L. Ingrosso, allungano di nuovo. Trasformazione sbagliata. Bari non ci sta e su corsa accorcia ancora le distanze. La partita riprende quota ma Miccoli con altri due intercetti spegne le velleità Baresi.

A chiuderla ci pensa il QB L. Ingrosso su corsa. Triplice fischio e Per i Ragni salentini è gioia pura!!! Encomiabile il grande lavoro svolto da tutta la Linea degli Spiders, sia in attacco con il sempre verde Savietti, sia in difesa con il giovane Garrisi. Ora i Salento Spiders sono pronti a impegnarsi nelle prossime due settimane per affrontare, il 1 dicembre 2019, i Renegades Valle d'irno su campo salernitano. La compagine salernitana è al terzo incontro in campionato. Ha alle spalle una sconfitta e una vittoria. Per gli Spiders ora tutto è aperto. Sanno che una vittoria non fa un campionato, ma sono pronti a lottare ancor di più e ancor meglio, perché ora conoscono un grande segreto: possono vincere. E loro, ci riproveranno ancora.

Torna su
LeccePrima è in caricamento