Violazione dei regolamenti: ammenda per il Lecce, squalificato l'ex Jeda

Le contestazioni si riferiscono al passaggio del brasiliano dal club salentino al Novara, nel 2011. Sia la società che il calciatore hanno scelto il patteggiamento, mentre la posizione dell'ex presidente Semeraro sarà valutata in seguito

Sulla destra, Jeda in ritiro con il Lecce.

ROMA - La Commissione disciplinare nazionale della Figc, presieduta oggi da Claudio Franchini, ha inflitto una serie di sanzioni nei confronti di club, dirigenti, calciatori e agenti – 29 posizioni in tutto –per violazione del Codice di giustizia sportiva e del regolamento per gli agenti dei calciatori. Le contestazioni riguardano irregolarità in alcune operazioni di mercato, come quella che portò il brasiliano Jeda dal Lecce al Novara, nell’estate del 2011.

Il club salentino e il calciatore, deferiti il 30 settembre scorso insieme all’ex presidente Pierandrea Semeraro, hanno scelto di patteggiare. Il Lecce è stato condannato per responsabilità diretta al pagamento di 2mila 668 euro, mentre per il brasiliano è stata disposta una squalifica di un mese e dieci giorni di e un’ammenda di 8mila euro: a Jeda - e al Novara - è stato contestato il fatto di essersi avvalso dell’assistenza e dell’intermediazione di Alessandro D’Amico, privo di regolare licenza. Sia Jeda che la società piemontese si avvalsero poi anche di Andrea D’Amico, socio della società Pdp srl di cui Alessandro D’Amico era collaboratore, per la stipula del contratto, generando così una situazione di conflitto di interessi in cui gli intermediari rappresentavano allo stesso tempo le controparti contrattuali.

Pierandrea Semeraro deve rispondere di non si sarebbe curato di indicare il nome dell’agente Martorelli, di cui pure il club si era avvalso, nel contratto stipulato con l’attaccante brasiliano. La sua posizione, insieme a quella di altri deferiti, tra cui lo stesso Martorelli, Alessandro D'Amico, Pederzoli, il Bologna e il suo legale rappresentante, Sergio Porcedda, veranno valutate in seguito.

Leggi il dispositivo in Pdf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

Torna su
LeccePrima è in caricamento