Per il settore giovanile un partner di livello nazionale: accordo con Linkem

Il club giallorosso è al lavoro per consolidare un progetto di crescita a medio termine. E intanto approfitta delle "disgrazie" di Foggia e Palermo

Rota, Sticchi Damiani e Delvecchio.

LECCE - Non una semplice sponsorizzazione ma un accordo di partnership. In questo modo la collaborazione siglata tra Us lecce e l'azienda Linkem è stata presentata dal presidente dell'Us Lecce, Saverio Sticchi Damiani, e dall'amministratore delegato della società che si occupa di servizi internet a banda larga senza fili, Davide Rota.

Tutte le maglie delle formazioni giovanili della società giallorossa avranno ben impresso il nome dell'azienda che si occuperà della connettività alla rete ma anche di iniziative dedicate nel corso della stagione ai tifosi del Lecce. L'apporto di Linkem, è stato sottolineato, consentira al responsabile del vivaio, Gennaro Delvecchio, di disporre di un budget più pingue e dunque, con le scelte di giuste, di accelerare il processo di maturazione calcistica dei giovani. Il club riserva molte attenzioni al settore, così come testimonia la scelta di una delega specifica al consigliere di amministrazione Dario Carofalo, presente in conferenze insieme al direttore sportivo, Mauro Meluso.

"Siamo estremamente felici e soddisfatti di questo accordo - ha dichiarato Saverio Sticchi Damiani -. Per noi il settore giovanile, come abbiamo sempre sostenuto, rappresenta un punto cardine del progetto sportivo, che il nostro sodalizio, fin dal suo insediamento, ha portato avanti. L’attenzione che una società come Linkem ha deciso di rivolgere a questo settore strategico è per noi motivo di orgoglio”. 

Linkem ha un legame particolare con la Puglia dove, circa dieci anni addietro, ha iniziato a proporre i suoi servizi ai cittadini. “Siamo orgogliosi di annunciare  la collaborazione con l’US Lecce - ha aggiunto Rota -, ulteriore testimonianza della volontà di Linkem di investire in Puglia, territorio che ci accompagna sin dalle origini del nostro percorso. Da sempre crediamo che il Mezzogiorno d’Italia e i suoi giovani siano una risorsa fondamentale per il nostro paese: è per questo che abbiamo assunto a tempo indeterminato oltre 500 persone nelle nostre due sedi pugliesi.”

Per quanto riguarda il progetto tecnico, il direttore Delvecchio ha spiegato che le "disgrazie" sportive di Foggia e Palermo hanno consentito di tesserare un certo numero di ragazzi promettenti e che è in fase di ultimazione l'organigramma dello staff tecnico: quest'anno ci sarà anche la formazione Berretti, affidata a Primo Maragliulo. Alla guida della Primavera è stato confermato Sebastiano Siviglia, mentre per l'Under 17 Nazionale è stato "arruolato" su segnalazione di Fabio Liverani il tecnico Emiliano Corsi (che si è distinto sulla panchina della Tor Tre Teste). Sempre nell'ambito dei campionati nazionali, Simone Schipa siederà sulla panchina dell'Under 16 e Vincenzo Mazzeo su quella dell'Under 15. Per la preparazione dei portieri c'è da registrare il ritorno di Roberto Vergallo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Tallonano la Punto, poi il colpo di pistola per far scendere la vittima

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

Torna su
LeccePrima è in caricamento