Tachtsidis vede in prospettiva: "Sono qui per restarci a lungo"

Il centrocampista greco è stato presentato dal direttore sportivo del Lecce. Ha detto di essere in buone condizioni e di essere pronto alla chiamata

Il ds Mauro Meluso e Panagiotis Tachtsidis.

LECCE – La sua intenzione è di rimanere a Lecce a lungo, ma per il momento l’accordo è per i prossimi sei mesi. Panagiotis Tachtsidis, detto Panos, è stato presentato alla stampa sportiva al Via del Mare dal direttore sportivo del club, Mauro Meluso.

Il responsabile delle operazioni di mercato si è detto convinto che con l’arrivo del centrocampista greco la squadra di Liverani può fare quel salto di qualità necessario per competere fino al termine del campionato per la promozione e ha raccontato come la trattativa, nata a inizio dicembre, si sia conclusa in breve tempo e senza intoppi.

Panos, così vuole essere chiamato, non ha disputato nemmeno una gara ufficiale nel Nottingham Forest (seconda categoria inglese), ma si sente molto bene fisicamente, pur consapevole del fatto che il suo impiego all’inizio dovrà essere dosato. Di poche parole, in un discreto italiano, Tachtsidis ha detto di essere a Lecce per vincere e di aver scelto la squadra giallorossa nonostante avesse ricevuto altre offerte, anche dalla serie A. Il calciatore, che ha 28 anni e che ha vestito in ogni stagione una maglia diversa, ha riconosciuto di essersi interrogato più volte su questo suo destino errante: “Forse dipende dal fatto che sono stato ceduto sempre in prestito, ma qui spero di finire la carriera” ha detto nell’unico slancio della sua presentazione.

Il suo ruolo preferito è quello del mediano, ben ricoperto fino ad ora da Jacopo Petriccione. Meluso ha però fatto capire che la quadratura del cerchio potrebbe venire utilizzando il giovane giuliano come interno, cosa che peraltro mister Liverani ha fatto in più circostanze. Con Tachtisidis, che vestirà la maglia numero 7, il reparto centrale del Lecce assume una consistenza davvero importante. Il calciatore, dopo la conferenza, si è unito ai nuovi compagni per l'allenamento che era in programma alle 16 al Martignano.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

Torna su
LeccePrima è in caricamento