Tall ship med, 40 studenti alla regata internazionale

Presentato il progetto che prevede la partecipazione delle scuole salentine alla prestigiosa manifestazione nautica

tall-ship
Questa mattina, a palazzo Adorno è stato presentato il progetto ‘Tall Ship Med 2007", organizzato da Sail training international, organizzazione formata da 20 associazioni nautiche nazionali, che si propone di promuovere la formazione e lo sviluppo dei giovani di tutte le nazionalità, religioni e ambienti sociali con addestramento alla vela.

L'iniziativa sarà sostenuta dalla Provincia di Lecce con alcune borse di studio che permetteranno a 40 giovani studenti salentini di partecipare, a scaglioni di 10, alle quattro regate che saranno effettuate dalla barca ‘Ideadue' dal 5 al 30 giugno: Gallipoli-Reggio Calabria- Lipari-Cagliari; Cagliari-Baleari-Valencia; Alicante-Barcellona; Tolone-Genova.

Le regate Tal ship nacquero nel 1956 per iniziativa di Bernard Morgan e del principe Philip, duca di Edimburgo. L'incontro viene seguito da milioni di spettatori e coinvolge un centinaio di barche con migliaia di studenti provenienti da decine di paesi di tutto il mondo. Quest'anno sono impegnate 42 imbarcazioni di Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Ecuador, Russia, Argentina, Romania, Polonia, Olanda e Belgio, comprese navi scuola della Marina Militare dei diversi Paesi. Per l'Italia ci saranno Amerigo Vespucci, Capricia, Nave Italia, Palinuro, Pamadica, Pandora, Stella polare e la salentina Ideadue del comandante Coluccia. E sebbene titolare del progetto è l'Istituto nautico di Gallipoli, la partecipazione è aperta a tutti gli studenti delle scuole salentine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento