Taviano, inizia col Catania la volata verso la Tim Cup

La rincorsa al biglietto di partecipazione alla manifestazione d'elite della cadetteria, per la Stilcasa Salento d'amare Taviano, inizia in questo sabato pre natalizio al PalaIngrosso

Alessandro Giosa -2
Mancano tre partite alla conclusione del girone di andata. E saranno tre autentiche gare-spareggio per difendere (o magari migliorare) l'attuale ottavo posto in classifica che alla fine di questo 2007, se la posizione dovesse essere confermata il 30 dicembre a sera, potrebbe valere il taglio del primo traguardo volante della stagione: la qualificazione tra le regine elette per la Tim Cup. La rincorsa al biglietto di partecipazione alla manifestazione d'elite della cadetteria, per la Stilcasa Salento d'amare Taviano, inizia in questo sabato pre natalizio al PalaIngrosso. Ospite di turno nell'incontro programmato alle ore 20,30, è la neopromossa Catania, terza forza del girone. La formazione siciliana si è inserita in pianta stabile tra le "grandi" del girone, arrivando ad occupare spesso nella prima parte della stagione il posto di preminenza della classifica.

A guidare gli etnei in panchina è l'argentino Hugo Conte, campione che da queste parti del Salento è ancora ricordato come uno degli artefici del "miracolo" Ugento, squadra quella in cui militava Conte approdata fino alla soglia dei play off per lo scudetto del volley italiano. A tamburo battente, il calendario riserverà poi ai salentini il derby interno con il Castellana, sfida che nel mercoledì di Santo Stefano si disputerà a Lecce, al Palasport "San Giuseppe da Copertino" di Via Merine. Il girone di andata di Taviano si conclude poi in trasferta, nella calabra Vibo Valentia, altra formazione di rango del girone. E sarà il "rendez vous" per la qualificazione in Coppa.

"Questo è un campionato molto particolare, - commenta il centrale Alessandro Giosa - Ogni partita ha una storia a sé, perché non c'è mai nulla di scontato. Per quanto riguarda la qualificazione in Coppa, in queste tre partite che mancano all'appello per la manifestazione, cercheremo di fare del nostro meglio e ripetere le belle prestazioni fornite nelle ultime due gare giocate contro Cagliari e Isernia. I conti in classifica poi li faremo solo alla fine della partita dell'ultima di andata di Vibo Valentia".

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

I più letti della settimana

  • Tragico scontro tra auto e moto sulla litoranea ionica: muore 31enne

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Si torna a sparare in città: esplosi tre colpi di pistola contro un’auto

Torna su
LeccePrima è in caricamento