Ufficiale: il bomber Castillo alla corte di Beretta

Jose Castillo giunge a Lecce alla corte di mister Beretta dal Pisa a titolo definitivo, contratto triennale, per un milione e mezzo di euro. Il bomber ora si aggregherà alla squdra tuttora a Tarvisio

Jose Ignacio Castillo (Foto Pisanews.net)
E' ufficiale: il direttore sportivo del lecce, Guido Angelozzi è riuscito a chiudere l'ingaggio per il bomber argentino Jose Ignacio Castillo, ormai ex Pisa, e che ora si appresta ad aggregarsi alla corte di mister Beretta. Castillo è stato acquistato a titolo definitivo, contratto triennale, per un milione e mezzo di euro. Il Lecce, con l'acquisto di Nacho Castillo, completerebbe il proprio parco attaccanti fornendo a mister Beretta una valida alternativa alla coppia Tiribocchi, Cacia, con un attaccante abile nel gioco aereo e dotato di una discreta tecnica.

Castillo, nato l'11 aprile del 1975, a Buenos Aires, è alto 1,87 centimentri. Nell'ultima stagione, con la maglia nerazzurra del Pisa, l'ex-attaccante del gallipoli ha collezionato 40 presenze impreziosite da 21 gol, esaltato dallo schema tattico di mister Venutura che ha impiegato il puntero come boa centrale. nella sua esperienza in Italia, Castillo ha esordito con la casacca del Brindisi, nel campionato nazional dilettanti, (20 presenze, 15 gol), nel campionato 2001-2002. L'anno successivo il trasferimento in terra salentina al Nardò, (34, 17). Nella stagione 2003-2004, altro cambio di casacca con il passaggio al Vigor Lamezia (32, 24), per poi sbaracare in riva allo Jonio alla corte del presidente Barba. Con la maglia del "Gallo", Castillo raggiunge la definitiva consacrazione contribuendo, in modo decisivo, alla scalata del Gallipoli.

Due stagioni, nel campionato nazional dilettanti e in C2, in totale 55 gettoni di presenze, 40 gol. Nel campionato 2006-2007, dopo anni di intensa gavetta nei campi di provincia, il Frosinone ingaggia l'attaccante argentino. Nel suo primo anno in serie B, il "Nacho" in 30 presenze non riuscirà mai a timbrare il cartellino dei marcatori. L'esplosione nello scorso campionato alla corte di Ventura. Ora è arrivato l'approdo nell'Olimpo del calcio italiano, ancora una volta nella magica terra salentina.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento