Un "Cuore con le Ali", di corsa per la solidarietà al 61esimo Stormo di Galatina

La scuola di Volo salentina ha organizzato, in collaborazione con Simone Lucia, una gara podistica di circa 8 chilometri nell'aeroporto militare di Galatina. L'evento ha consentito di raccogliere fondi da destinare ad iniziative di solidarietà, nell'ambito del progetto “Cuore con le Ali”, ideato dal 61esimo Stormo

LECCE – L’aeroporto militare di Galatina, una delle basi che affondano le proprie radici nella storia dell’Aeronautica Militare e del territorio salentino, ha ospitato la manifestazione sportiva denominata “Corsa della solidarietà”, una gara podistica di circa otto chilometri e mezzo riservata al personale militare e civile della base e degli altri enti aeronautici della provincia di Lecce.

L’evento, organizzato nell’ambito delle attività finalizzate a rafforzare lo “spirito di corpo” del Reparto, ha consentito, attraverso una quota d’iscrizioCorsa della Solidarietà al 61° Stormo (3)-2ne, di raccogliere fondi da destinare a “Cuore con le Ali”, un progetto di solidarietà ideato dal 61esimo Stormo, che alla fine di ogni anno si concretizza nell’acquisto di apparecchiature mediche da donare alle strutture sanitarie del territorio salentino. Circa 150 gli iscritti che, con entusiasmo e generosità, hanno aderito all’iniziativa: per la gran parte dei partecipanti è stato un modo divertente per svolgere attività sportiva, contribuendo nel contempo ad un progetto di beneficenza. Ad aprire la corsa, Simone Lucia (presidente dell’Asd Gpdm e organizzatore dei più importanti eventi podistici del Salento) e il colonnello pilota Paolo Tarantino (con un emblematico pettorale numero 1000), comandante del 61esimo Stormo e uno degli ufficiali più esperti e competenti a livello internazionale e ha prestato servizio presso il 313esimo Gruppo addestramento acrobatico, più noto come “Pattuglia acrobatica nazionale” o “Frecce Tricolori”, fino a diventarne comandante. La scuola di volo ha al suo attivo oltre un milione di ore di volo e ha formato oltre 7.500 allievi di cui 250 stranieri.

Grande soddisfazione per il primo classificato, il primo aviere Capo Rosario Petracca, 35enne top runner della Podistica Magliese, in servizio presso il distaccamento aeronautico di Otranto, che, in circa 29 minuti, ha tagliato il traguardo. Al termine della manifestazione sportiva, il colonnello Tarantino, dopo aver ringraziato i numerosi partecipanti, gli organizzatori e l’Associazione Gpdm di Lecce che, con il suo presidente Simone Lucia, ha collaborato in maniera determinante a organizzare l’evento, ha voluto sottolineare come “questi momenti di aggregazione, oltre ad accrescere il senso di appartenenza al Reparto e promuovere lo svolgimento della pratica sportiva, ci consentono anche di dare un piccolo aiuto alle strutture sanitarie salentine”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

Torna su
LeccePrima è in caricamento