In mille per Vivicittà. Porto Cesareo: è vittoria per Quarato e Gemma

Francesco Quarato tra gli uomini ed Emanuela Gemma per le donne si sono imposti nella gara salentina di “Vivicittà”, manifestazione podistica che si è svolta questa mattina a Porto Cesareo

LECCE – Francesco Quarato tra gli uomini ed Emanuela Gemma per le donne si sono imposti nella gara salentina di “Vivicittà”, manifestazione podistica che si è svolta questa mattina a Porto Cesareo.

Francesco Quarato, del Team Pianeta Sport, ha percorso i 12 chilometri del tracciato con il tempo di 39’54”. Al secondo posto si è classificato Antonio Varallo, della Action Running, con il tempo di 40’40”. Sul gradino più basso del podio Davide D’Amico, anche lui tesserato per la Action Running, che ha fermato il cronometro sul tempo di 41’31”.

In campo femminile vittoria per Emanuela Gemma, dell’Asd Tre Casali, in 46’28”. Seconda Marta Alò di AlterAtletica in 46’ 29”, terzo posto per Luana Boellis della società La Mandra Calimera in 46’ 37”.

Una manifestazione che ha registrato un grande successo, con circa mille partecipanti, che si è svolta in uno scenario particolarmente suggestivo, con gli atleti che hanno gareggiato lungo un percorso a pochi metri dallo splendido mare di Porto Cesareo.

Come ha sottolineato il presidente provinciale della Uisp Lecce, Vincenzo Liaci, “c’è molta soddisfazione proprio per il gran numero di partecipanti. L’idea è quella di variare di anno in anno la sede della corsa, anche perchè una delle finalità di questa manifestazione è quella di promuovere il territorio”.

Lo slogan di questa edizione di Vivicittà è stato “Attività sostenibili”, per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica, sui temi della vivibilità ambientale e sociale. Una corsa per promuovere un nuovo modello di sviluppo, basato sul rispetto per l’ambiente e quello per tutte le persone. Una sostenibilità che passa attraverso la condivisione di valori quali  solidarietà e integrazione, contro discriminazioni e pregiudizi.

Vivicittà è una corsa podistica messaggera di pace e convivenza, che sostiene i bambini che fuggono dalla guerra in Siria attraverso un progetto di cooperazione internazionale ed educazione, in collaborazione con la Fondazione Terre des Hommes.

COMUNICATO STAMPA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento