Volley: Perle di Puglia Casarano supera il Grottaglie al tie break

L'ultima partita casalinga della regular season si chiude con una bella vittoria ottenuta dalla formazione di Mister De Vitis

L’ultima partita casalinga della regular season si chiude con una bella vittoria ottenuta dalla formazione di Mister De Vitis che, nonostante la defezione di Guerrieri e l’ampio turnover utilizzato per gran parte del match, ha superato un Grottaglie affamato di punti e arrivato in quel di Casarano con la convinzione di trovare un avversario senza motivazioni ma che ben presto si è dovuto ricredere dovendo battagliare al cospetto di un sestetto voglioso di vincere.

Al posto di Guerrieri, Mister De Vitis lancia dal primo punto il giovane Morciano confermando per il resto la formazione titolare. L’avvio del match è di marca tarantina con i ragazzi di Mister Marasciuli che accumulano un discreto vantaggio che, tuttavia, dilapidano sul fine del set lasciando strada alla rimonta rosso-azzurra che si chiude con la vittoria del set per 25-23.

Il secondo parziale vede la reazione d’orgoglio del Grottaglie e un Perle di Puglia Casarano abbastanza falloso che velocemente cede le armi consentendo agli ospiti di pareggiare i conti (25-14).

Al rientro in campo, entrambe le formazioni giocano a viso aperto per poter nuovamente sorpassare l’avversario: tra le fila dei padroni di casa trovano spazio i vari Malinconico, Azzella, De Micheli e Lupo che danno filo da torcere alla squadra tarantina e riportano avanti il Perle di Puglia Casarano nel computo dei set (25-23).

Nel quarto set sono gli ospiti a condurre per primi le danze ma i padroni di casa sono bravi, ancora una volta, a rimontare e a portarsi avanti nel punteggio: si arriva sino al 24-22 per i rosso-azzurri che, tuttavia, sprecano entrambi i match-ball e cedono il set ai vantaggi (27-25).

Il tie-break sorride al Perle di Puglia Casarano che accumula, sin dai primi scambi, un buon vantaggio per poi compiere l’allungo decisivo sino a chiudere la contesa con il parziale di 15-7. Nell’ultimo set da registrare l’esordio nel massimo campionato regionale del quindicenne talento di casa Antonio Casto che battezza il suo esordio con un ace vincente.

Archiviata la pratica Grottaglie ora per Aanastasia e co. è tempo di tuffarsi nella Final Four di Coppa Puglia in programma Sabato prossimo quando, al Palazzetto di Via Olanda, si contenderanno la conquista del titolo, oltre ai padroni di casa, la Erredi Ass.ni Taranto, Fulgor Tricase e Gs Atl. Sammichele.

COMUNICATO STAMPA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Posso scattarti delle foto? Ma è solo una scusa per molestarla. Arrestato

    • Cronaca

      Galleria Condò, Anas preme per terminare i lavori prima di agosto

    • Cronaca

      Rapinatore nel centro scommesse, in fuga con 3mila 500 euro

    • Cronaca

      Fermati con ordigni esplosivi modificati con chiodi, due restano in carcere

    I più letti della settimana

    • Mister Rizzo e il curioso retroscena: "Al Lecce non ho detto subito sì"

    • Il Lecce si affida a Roberto Rizzo: un mese per preparare i play-off

    • Da Madrid a Vienna si incrociano le storie e i successi dei maratoneti

    • Us Lecce, al Comune richiesta ufficiale per rivedere i costi dello stadio

    • Con il 24°Rally Città di Casarano caccia ai titoli per la Coppa Italia

    • Ginnastica: la Delfino Lecce fa il pieno di medaglie

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento