In serie A2 solo la Pag Taviano sorride: netta vittoria per 3 a 0

I giallorossi superano la Videx Grottazolina e si portano a dieci punti. Sconfitte la Bcc Leverano e l'Aurispa Alessano nell'altro girone

Cernic della Pag Taviano in una foto di repertorio.

LECCE – La Pag Taviano ritrova i tre punti con una netta vittoria sulla Videx Grottazzolina alla quale i ragazzi di Licchelli non concedono nemmeno un set. I giallorossi, che militano nel girone Blu della serie A2, si portano dunque a dieci punti in classifica dopo altrettante giornate.

Non riesce a riprendersi, invece, la Bcc Leverano, sconfitta per 3 a 0 in trasferta dalla Monini Spoleto (nelle due foto, sotto). La squadra di coach Zecca resta così penultima nel girone Bianco, a quota cinque punti. Perde anche l’Aurispa Alessano, battuta per 3 a 1 dalla Golden Plast Potenza Picena e ferma a sette punti in classifica.

I tabellini

Pag Taviano - Videx Grottazzolina 3-0 (25-16, 25-22, 25-22) - Pag Taviano: Dimitrov 3, Cernic 14, Bonola 8, Bencz 16, Astarita 7, Smiriglia 5, Scarpello (L), Bisci (L), Meleddu 0, Martinelli 1, Baldari 1, Lugli 0. N.E. Torsello, Caci. All. Licchelli. Videx Grottazzolina: Marchiani 3, Vecchi 12, Gaspari 2, Calarco 10, Centelles Rosales 10, Cubito 4, Vallese (L), Romiti (L), Minnoni 0, Pulcini 1. N.E. Di Bonaventura, Romagnoli. All. Ortenzi. ARBITRI: Stancati, Scarfò.

Monini Spoleto - BCC Leverano 3-0 (25-18, 25-18, 25-16) - Monini Spoleto: Zoppellari 3, Rosso 8, Zamagni 8, Padura Diaz 15, Mariano 8, Aguenier 8, Di Renzo (L), Santucci (L), Costanzi 0. N.E. Ottaviani, Segoni, Cristofaletti, Festi. All. Monti. BCC Leverano: Tusch 1, Ristic 13, Serra 0, Orefice 10, Galasso 2, Scrimieri 6, Catania (L), Dimastrogiovanni (L), Sergio 0, Balestra 0, Ristani 2. N.E. Miraglia, Cagnazzo. All. Zecca. ARBITRI: Grassia, Di Blasi Giuseppe Maria. NOTE - durata set: 23', 27', 23'; tot: 73'.

Goldenplast Potenza Picena - Aurispa Alessano 3-1 (25-17, 25-14, 20-25, 25-22) - Goldenplast Potenza Picena: Monopoli 1, Gozzo 7, Garofolo 8, Paoletti 29, Di Silvestre 4, Larizza 13, D'Amico (L), Pinali 4, Trillini 0, Calistri 0. N.E. Cuti, Ferri, Lavanga. All. Rosichini. Aurispa Alessano: Leoni 2, Drobnic 3, Persoglia 0, Onwuelo 12, Silvestre De Oliveira Ribeiro 15, Tomassetti 7, Morciano (L), Russo 0, Lucarelli 14, Bruno (L), Umek 0, Scardia 4. N.E. Serafino, Cordano. All. Lorizio. ARBITRI: Dell'Orso, Licchelli. NOTE - durata set: 22', 25', 25', 27'; tot: 99'.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • El Salento c’è anche una squadra femminile di A2 che sta facendo un campionato bellissimo e che ieri ha vinto 3-1 contro la prima in classifica Perugia ma sembra che a voi della redazione questa cosa non interessa dato che parlate solo di maschile. Buona giornata

    • Guardi, siamo ben lieti di occuparci anche della squadra femminile del Cutrofiano. Il punto è che, a differenza di altri sodalizi in varie discipline, non abbiamo mai ricevuto nemmeno un comunicato stampa. Per quanto possibile, ci sforziamo di fare sempre qualcosa in più e per questo sono certo che presto daremo conto anche delle imprese sportive delle ragazze (Gabriele De Giorgi).

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

Torna su
LeccePrima è in caricamento