Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Unione fa la forza: contro il traffico di migranti squadra investigativa comune tra Italia e Grecia

L'agenzia Eurojust ha sollecitato attività coordinate e congiunte: l'operazione "Sestante", che ha portato all'arresto di 13 persone, scaturisce da questo input

 

LECCE - L'operazione "Sestante" che ha portato all'arresto di tredici persone, di cui sette in Italia, ha chiuso un'attività di indagine condotta dal Gico della guardia di finanza di Lecce e confluita nel lavoro di una squadra investigativa comune di cui hanno fatto parte magistrati e forze di polizia della Grecia. Due infatti erano i gruppi che integravano un'associazione a delinquere per il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Nella conferenza stampa, condotta in collegamento video con la sede di Eurojust, in Olanda, è stato rimarcato più volte il valore di un approccio sistemico europeo ai fenomeni criminali transfrontalieri.

Qui l'articolo completo

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento