L'evasione, poi il mistero: i suoi documenti vengono trovati a bordo di una barca affondata
Di lui, nessuna traccia

L'evasione, poi il mistero: i suoi documenti vengono trovati a bordo di una barca affondata

Un detenuto turco, ai domiciliari presso i Missionari Comboniani, è riuscito a sfilare il braccialetto elettronico e a fuggire. Poi, il giallo: una barca inabissata all'imbocco di San Foca con la sua patente a bordo

Ultim'ora