rotate-mobile
Animali

Belloluogo: domani sfilata canina e prima giornata del microchip per cani e gatti

L'evento doveva tenersi la settimana scorsa, ma era stato rimandato causa maltempo. Questa edizione concederà la possibilità di microcippare il proprio cane e/o il proprio gatto. Ecco cosa sapere al riguardo

LECCE - Causa maltempo della settimana scorsa, sarà recuperata domenica 21 novembre (ore 9.30), al Parco di Belloluogo, la terza edizione di “4 zampe in città”, sfilata canina organizzata dall'associazione “Anna e Valter” con il patrocinio del Comune di Lecce. 

Come microchippare il proprio animale

Questa edizione della sfilata coincide anche con la prima giornata del microchip per cani e gatti, fortemente voluta dall'assessora comunale all'ambiente Angela Valli, che prevede la possibilità di microcippare il proprio cane nella stessa mattinata di domenica (portando con sé una fotocopia del documento di identità e del codice fiscale) oppure il proprio gatto (in questo caso, però, fissando un appuntamento per farlo obbligatoriamente in ambulatorio). 

Iscriversi alla sfilata canina

La sfilata canina (alla quale è possibile iscriversi contattando i numeri 389.9487226 e 347.0761113), è nata due anni fa allo scopo di sensibilizzare la cura degli animali e scongiurarne l'abbandono. Protagonisti della sfilata sono i cani con gli stessi padroni, grandi e piccini, che ne raccontano la storia a tutti i partecipanti, mentre i veterinari Anna Chiara Peluso, Stefano Guido e Elisabetta Mansullo, oltre a sensibilizzare sul tema dell'accudimento, si occuperanno anche della giuria che premierà in maniera simpatica alcune categorie.

Le dichiarazioni dell'assessora Valli

"Abbiamo voluto organizzare, insieme alla Asl, la prima giornata – dichiara l'assessora Valli – dedicata alla microcippatura dei nostri animali domestici che permette la loro identificazione in caso di allontanamento o smarrimento. Presto seguiranno altre iniziative in questo senso. Mentre per i cani è un'operazione obbligatoria da anni, nel caso dei gatti, con l'introduzione dell'obbligo avvenuta tramite legge regionale nel 2020, siamo alle prime battute e occorre sensibilizzare i proprietari ad adeguarsi, Un obbligo che ha ricadute importanti anche sul contrasto al fenomeno del randagismo felino. Consigliamo a tutti, quindi, di approfittare di questa occasione che è finalizzata a far stare più tranquilli i proprietari e a garantire a cani e gatti di poter essere sempre riconosciuti e riportati a casa. Ringrazio i dottori Giovanni Tortorella e Daniele Tondo del Servizio Veterinario della Asl per la fattiva collaborazione e l'associazione Anna e Valter che organizza la sfilata".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belloluogo: domani sfilata canina e prima giornata del microchip per cani e gatti

LeccePrima è in caricamento