rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Animali

Alopecia nel gatto: sintomi e cause

L’alopecia nel gatto può avere svariate cause, come stress, malattie parassitarie fino a condizioni più gravi. Scopriamo come si manifesta e come va trattata

L’alopecia nel gatto è una condizione che può scatenarsi per diverse cause, e consiste nella perdita di pelo localizzata.

Questa malattia si manifesta in caso di parassiti, miceti o ipersensibilità alle pulci, ma anche a causa di malattie metaboliche, oppure, nei casi più gravi può essere la spia di malattie di natura neoplastica.

Scopriamo cos’è e come fare la diagnosi.

Che cos'è l'alopecia nel gatto

L’alopecia nel gatto è una condizione che comporta una parziale o definitiva perdita di peli.

Da non confondere con il periodo della muta quando i nostri amici felini perdono pelo per natura, perché nell’alopecia, essendo una condizione patologica, una determinata zona del corpo è priva del manto.

La diagnosi non è sempre facile, in quanto la condizione può avere diverse cause e, di conseguenza, la terapia dipenderà proprio da ciò che ha determinato la perdita di pelo.

Fitoterapia per animali: cos’è e quali sono le piante officinali più efficaci

Alopecia gatto: cause

L’alopecia nel gatto ha svariate cause, come:

  • alterazione dei bulbi piliferi dovuta a cause genetiche
  • malattia infettiva, come la tigna, causata da funghi patogeni
  • malattia parassitaria
  • infiammazioni
  • stress, detta anche alopecia psicogena che si manifesta con comportamenti come leccare di continuo i peli o staccarli
  • malattie metaboliche che determinano gravi carenze proteiche o squilibri ormonali
  • neoplasie.

Se ti stai chiedendo, questa malattia può essere contagiosa? La risposta è sì, ma soltanto se è causata da una micosi da dermatofiti.

Alopecia nel gatto: sintomi

I sintomi dell’alopecia nel gatto sono:

  • prurito
  • rossore
  • tendenza a leccarsi spesso
  • cambio di abitudini nella pulizia del gatto
  • perdita parziale del pelo
  • chiazze localizzate intorno alla coda e in generale sul corpo del gatto.

Alla scoperta del gatto Somalo, le origini di un felino vivace e intelligente

Alopecia nel gatto: diagnosi e terapia

Poiché l’alopecia può avere diverse cause, determinare una diagnosi è molto difficile. Questa condizione, infatti, può essere anche spia di patologie più importanti e gravi.

Per capire il motivo della comparsa di questa condizione è importante anche considerare quando e come si è evoluta tale condizione.

Il medico veterinario:

  • esaminerà il manto per cercare eventuali zecche e pulci
  • farà domande sulle abitudini del pet per diagnosticare l’alopecia psicogena
  • potrebbe effettuare una biopsia a un piccolo campione di pelle
  • utilizzerà la lampada di Wood per capire se ha la tigna
  • potrebbe effettuare anche delle analisi del sangue più specifiche.

Di conseguenza, non vi è una terapia unica per contrastare la malattia, perché questa varia in relazione alla causa che ha portato allo sviluppo della stessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alopecia nel gatto: sintomi e cause

LeccePrima è in caricamento