rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Animali Arnesano

Gufo urta contro un muro: salvato e portato a Calimera per le cure

Frastornato, probabilmente con un trauma cranico, il rapace è stato notato alla periferia di Arnesano da alcuni cittadini. Raccolto dalla polizia locale e dall’Ufficio tutela animali

ARNESANO – L’hanno visto per terra, stordito, forse affetto da un trauma cranico e hanno subito chiesto soccorso alla polizia locale. È grazie alla segnalazione di alcuni cittadini di Arnesano che il comandante Gabriele Podo e Marco Scialpi, querst'ultimo responsabile dell’Ufficio tutela animali comunale, hanno salvato un piccolo gufo.

Stando a quanto loro riferito da chi l’ha rinvenuto per terra, alla periferia del paese, il rapace avrebbe urtato contro il muro di cinta di un’abitazione, per poi stramazzare al suolo. Un incidente che avrebbe potuto causargli la morte, se non fosse stato notato per essere soccorso al più presto.    

Il fatto è avvenuto questa mattina e la polizia locale, insieme con il responsabile dell’Uta, ha preso in consegna il gufo, per poi dirigersi verso Calimera. Qui, infatti, presso il Museo di storia naturale del Salento, vi è come noto anche il Centro di recupero fauna selvatica. Gli specialisti hanno ora accolto con sé il povero gufo, al quale saranno somministrate tutte le cure necessarie a rimetterlo in condizioni di ritornare libero il prima possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gufo urta contro un muro: salvato e portato a Calimera per le cure

LeccePrima è in caricamento