Mercoledì, 28 Luglio 2021
LeccePrima

Nasconde la droga nella borsa della madre, arrestato 29enne

Dieci grammi di eroina, suddivisa in altrettanti dosi, e poi 345 euro, in banconote di vario taglio, ritenuta il provento dell'attività di spaccio. L'arresto del giovane da parte dei carabinieri a Torre Rinalda

 

TORRE RINALDA (Lecce) – Nasconde la droga nella borsa della madre, 10 grammi di eroina, suddivisa in altrettanti dosi, ma i carabinieri riescono a scoprire lo stupefacente e lui viene arrestato in flagranza per detenzione e spaccio. Si tratta di Massimino Malinconico 29 anni, già noto alle forze dell’ordine, fermato ieri sera a Torre Rinalda, marina leccese, durante un controllo da parte dei carabinieri della stazione di Soleto, dipendenti dalla compagnia di Maglie, e dei colleghi del nucleo radiomobile di Lecce.MALINCONICO Massimino-2

Nel corso di un’attività antidroga, i militari hanno controllato tre tossicodipendenti che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, mentre stavano per contattare il 29enne. E proprio per quest’ultimo, dopo essere stato identificato, è stata estesa la perquisizione, sia personale che domiciliare, durante la quale i carabinieri hanno trovato la droga nascosta nella borsa della madre.

Ma il giovane ha tenuto subito a dire ai militari che l’eroina era sua e che la donna era ignara di tutto.  I tasca Malinconico aveva inoltre 345 euro, in banconote di vario taglio, ritenuta il provento dell’attività di spaccio. La droga ed i soldi sono stati sequestrati, mentre l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa circondariale di Lecce dove è a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la droga nella borsa della madre, arrestato 29enne

LeccePrima è in caricamento