rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità Galatone

Una vita tra il lavoro nei campi e il ricamo, zia Tetta spegne 101 candeline

Antonia Elena Rapanà, di Galatone, oggi taglia un nuovo traguardo. Il messaggio del sindaco: "E' un giorno speciale. Le auguriamo di continuare a vivere in pienezza come fino ad ora donando serenità e amore alle persone care"

GALATONE - Ha tagliato oggi il traguardo dei 101 anni (anche se all’anagrafe è stata registrata il 25 ottobre del 1922) Antonia Elena Rapanà, conosciuta a Galatone come zia Tetta. Seconda delle tre figlie di Lucia Bongiovanni e Angelo, entrambi vedovi e unitisi in seconde nozze, è circondata dall’affetto di dieci fratelli.
Sin da piccola il ricamo e il lavoro nei campi sono stati le sue grandi passioni, portate avanti con determinazione sino a che i segni dell’età glielo hanno consentito. Ricorda spesso con nostalgia le giornate trascorse negli uliveti con il padre, del quale parla, ancora oggi, con grande devozione, ricordandone l’altruismo e la generosità.

Dopo aver perso, giovanissima, il primo amore in guerra, non ha mai voluto sposarsi, rimanendo sempre accanto alla sorella maggiore Giuseppina Filoni e al fratello maggiore Salvatore, a loro volta unitisi in matrimonio, e ai nipoti Antonio e Maria Lucia. Dalla scomparsa della prima, nel 1989, vive con la famiglia dell’amata nipote. Dotata di grande vivacità e curiosità, ha sempre amato leggere e ancora oggi continua a seguire la vita politica del Paese con grande interesse.

Le nipoti le sono grate, perché Tetta ha rappresentato e rappresenta un punto di riferimento per tutti i suoi cari ed è sempre stata la zia di tutti.

“Oggi è un giorno speciale, Nonna Tetta ha raggiunto un traguardo emozionante dei 101 anni! Le auguriamo di continure a vivere in pienezza come fino ad ora donando serenità e amore alle persone a care. Tantissimi auguri dall’Amministrazione comunale e da tutta la comunità galatonese!!!": il messaggio del sindaco Flavio Filoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita tra il lavoro nei campi e il ricamo, zia Tetta spegne 101 candeline

LeccePrima è in caricamento