Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Acqua piovana si infiltra nel bus: gli studenti si arrangiano come possono

Saliti lunedì poco dopo le 13 a bordo di un mezzo della Stp-Terra d'Otranto, i ragazzi hanno tamponato per come possibile la situazione

Una foto inviata alla redazione dagli utenti del bus.

LECCE –  Con la ripresa dell'anno scolastico aumentano, come di consueto, le segnalazioni degli utenti del trasporto pubblico su strada costretti ancora viaggiare in condizioni a dir poco precarie.

L’ultima è quella di un gruppo di studenti che lunedì, alle 13.10, è salito alla fermata dell’istituto “Fermi” di Lecce a bordo del mezzo di Stp - Terra d'Otranto - destinato a Veglie. I ragazzi si sono dovuti riparare dalle infiltrazioni di acqua piovana nelle guarnizioni dei vetri laterali, nelle condotte dell’aria condizionata, in qualche crepa della copertura. Dove possibile hanno tamponato con fazzoletti di carta. Il problema, dicono, era stato già posto all’attenzione di chi di dovere all’inizio dell’anno scolastico.

Il video inviato in redazione

L'auspicio è che queste segnalazioni, che riguardano i diversi vettori attivi sul territorio, diventino sempre meno frequenti. Proprio a Lecce, il 28 settembre, Fse ha presentato alcuni dei nuovi mezzi che entro il 2019 porteranno a un sostanziale rinnovamento di tutta la flotta, che attualmente dispone di 88 bus, con un abbassamento dell’età media da 15 a 8 anni. La scelta del capoluogo barocco si deve proprio al fatto che è nel Salento che si registra il maggior numero di lamentele e disservizi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua piovana si infiltra nel bus: gli studenti si arrangiano come possono

LeccePrima è in caricamento