Allerta meteo, misure precauzionali in città: chiusi cimitero, villa e parchi

Ordinanza del sindaco di Lecce valida per tutta la giornata per rischio di caduta alberi. Al momento la disputa della partita Lecce-Cagliari, prevista dalle 20.45, resta confermata

Una foto della precedente allerta meteo arancione.

LECCE - L'inizio della fase più intensa della perturbazione segnalata ieri con un allerta meteo arancione ha portato all'adozione delle prime misure precauzionali per prevenire danni e contenere i disagi.

Il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, ha disposto per la giornata di oggi la chiusura del cimitero, della villa comunale, del campo Montusco e, dal primo pomeriggio, anche del parco di Belloluogo per rischio di caduta alberi: oltre a precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi da moderati a puntualmente elevati, sono attesi venti da forte a burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti sud orientali (e con prevalente esposizione delle zone costiere). 

Per quanto riguarda la regolare disputa della partita Lecce-Cagliari, in programma questa sera alle 20.45 al Via del Mare, sono state disposte alcune limitazione alla viabilità attorno all'impianto (leggi qui). Il centro operativo comunale, che coordina tutte le eventuali iniziative di soccorso e assistenza, è raggiungibile al numero 800848586 (si raccomanda l'utilizzo solo in caso di necessità). Per seguire l'evoluzione della situazione si possono utilizzare il canale "Polizia Locale Channel", su Telegram, e la pagina "Polizia Locale Lecce", su Facebook.

Intanto è stata diramato il bollettino meteo per la giornata di lunedì, 25novembre, che indica una diminuzione dell'intensità dei fenomeni avversi: per questo, dal mattino e fino a sera, si segnala per il Salento uno stato di allerta giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento