Emergenza Covid-19: allestiti alloggi temporanei per i senza tetto

Piccole case prefabbricate presso Masseria Ghermi, la cui disponibilità di posti era stata ridotta a causa dell'applicazione del decreto dell'11 marzo

LECCE - Una serie consistente di casette prefabbricate è stata allestita presso Masseria Ghermi per ospitare i senza tetto durante l'emergenza sanitaria. Con l'allestimento portato a termine si ritiene di avere una dotazione sufficiente di posti, ma la protezione civile è pronta per ulteriori interventi con il coordinamento del Centro Operativo Comunale per ampliare ulteriormente la disponibilità di accoglienza. 

Con l'entrata in vigore del decreto dell'11 marzo, in applicazione delle misure di prevenzione contro la diffusione del nuovo coronavirus, erano stati ridotti sensibilmente i posti letto assicurati ordinariamente sia da Masseria Ghermi, che dagli enti di carità. Le casette preparate garantiscono il rispetto di tutte le condizioni igienico sanitarie. Il Comune assicura il servizio di trasporto in bus, con partenza dalle 19.30 dalla stazione - dove alcuni senza tetto sono soliti trascorrere la notte - e ritorno in città la mattina alle 7.30. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento