menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altri 11.223 tamponi e oltre 1.800 nuovi positivi. Due i decessi nella zona di Tricase

Al 16,2 per cento il tasso tra positivi accertati e tamponi processati in Puglia nelle ultime 24 ore. Sono 34 le vittime registrate. A Otranto e Gallipoli partono le giornate dello screening con test rapidi

LECCE - Sale leggermente al 16,2 per cento il tasso tra postivi registrati e tamponi processati in Puglia nelle ultime 24 ore, anche se l’andamento complessivo va sempre rapportato alle media dei dati registrati nell’ultima settimana. Dagli ultimi test effettuati sono risultati positivi al virus 1.813 soggetti sulla base delle risultanze degli 11.223 tamponi effettuati, quasi lo stesso numero dei test, riportati nel rendiconto del bollettino di ieri, che era pari a 11.168. Il rapporto arriva a quasi il 40 percento se calcolato sui nuovi casi testati, al netto cioè dei tamponi ripetuti.

In calo i casi di positività registrati in provincia di Lecce che sono oggi 103 a fronte del 165 di ieri e con due decessi rilevati tra i 34 totali (dodici in provincia di Bari, uno in provincia di Brindisi, nove in provincia di Foggia, dieci in provincia di Taranto e due come detto nella provincia di Lecce, un anziano di 78 anni e una suora di 88 anni della zona di Tricase). Sono stati esattamente 55 in meno i test effettuati nelle ultime ore rispetto a quelli della giornata di giovedì.

Il presidente della Regione, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento promozione della salute, Vito Montanaro, ha infatti reso noto che oggi sono stati registrati 11.223 test per l'infezione da covid-19 e sono stati registrati esattamente 1.813 casi positivi. Questi ultimi dati hanno fatto salire il numero degli attuali soggetti contagiati in Puglia sulla soglia delle 49.991 unità.

Dei nuovi 1.813 casi registrati, come detto, 103 sono oggi riconducibili alla provincia di Lecce dove proseguono in diversi comuni le iniziative atte da un lato, a contenere il propagarsi del contagio, e dall’altro ad incentivare gli screening su base volontaria per accertare possibili casi di positività al covid-19. In questo weekend sono previse altre due iniziative. Il Comune di Otranto, grazie alla collaborazione con l'associazione Angels Salento Onlus, ha attivato uno screening su base volontaria e del tutto gratuito per ricercare eventuali positivi al covid attraverso test antigenici rapidi per trittico Abc da tampone rinofaringeo. L'iniziativa si svolgerà in modalità drive-in presso l'area mercatale (nella zona del porto) nei giorni 12, 14, 17, 19, 21, 28, 29 e 31 dicembre, dalle ore 8,30 alle 12,30. Chiunque fosse interessato dovrà compilare il modulo recuperabile dal link disponibile sul sito istituzionale del Comune.  

Anche il Comune di Gallipoli ha avviato la campagna per lo screening antigenico rapido per Sars-Cov-2, (tampone rapido rino-faringeo). Domenica 13 dicembre sarà possibile eseguire il test rapido dalle 9 alle 13 previa prenotazione online, presso l'area mercatale, in modalità drive-in. Le operazioni continueranno anche giovedì 17, dalle 15.30 alle 17.30, sabato 19 e domenica 20 dicembre dalle 9 alle 13. Il servizio vede collaborare insieme il Comune di Gallipoli e l’associazione Misericordia Racale onlus che, con personale sanitario autorizzato, eseguirà lo screening sulla popolazione che ne farà richiesta. Sul sito del Comune le infomazioni e la procedura di prenotazione telematica.

Sono invece 667 i casi registrati nella provincia di Bari, 215 nella provincia di Brindisi, 258 nella provincia di Foggia, 332 nella provincia della Bat e 219 nella provincia di Taranto. Sette i residenti fuori regione e 12 casi di residenza non ancora nota.

Il numero delle persone guarite sul territorio regionale è di 18.460 secondo i dati riportati oggi dal bollettino, 590 in più rispetto al dato di ieri. I casi attualmente attivi risalgono e sono ad oggi in tutta la Puglia 49.991. In isolamento domiciliare ci sono 48.209 persone, oltre il 96 per cento dei contagiati. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati complessivamente 878.289 test per accertare la positività o meno al coronavirus. I pazienti ricoverati nei reparti dedicati sono ad oggi 1.782 (circa il 3,6 per cento), diciotto in meno rispetto al dato di ieri. Di questi i ricoverati in terapia intensiva sono ora 187, con 17 nuovi ingressi nei reparti di anestesia e rianimazione. Il totale dei decessi sale a 1.868.     

Qui il bollettino epidemiologico dell’11 Dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento