rotate-mobile
Verifiche nel centro e nelle marine / Salve

Ancora abbandoni e conferimenti scorretti dei rifiuti: Comune annuncia controlli e tolleranza zero

Nuova controffensiva dell’amministrazione comunale di Salve e del comando della polizia locale per la tutela dell’ambiente del decoro del territorio. “Appelli inascoltati, ora sanzioni per i trasgressori"

SALVE – Il fenomeno dell’abbandono sconsiderato dei rifiuti non conosce tregua così come le pessime abitudini dei conferimenti irregolari che non consentono un’adeguata raccolta differenziata sul territorio comunale di Salve.

Per questo l’amministrazione comunale di concerto con il comando della polizia locale rinnovano una nuova stagione di controlli e di tolleranza zero per i trasgressori atteso che gli appelli e le raccomandazioni ad attenersi alle regole e ad evitare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti non hanno sortito gli effetti sperati. Con ripercussioni in termini di decoro e d’igiene ambientale per tutto il territorio comunale.

“Il riprovevole e sconsiderato fenomeno dell’abbandono dei rifiuti continua a mettere in ginocchio il nostro amato territorio, ma la lotta agli sporcaccioni continua e sarà intensificata con controlli a tappeto nel centro abitato e nelle marine” annuncia in un post il sindaco Francesco Villanova, “dove non è prevalso il buon senso e il rispetto civico delle regole, tutti i trasgressori saranno puniti con le relative sanzioni previste dalla legge. Solo insieme possiamo fare la differenza”.

Dall’ufficio Ambiente e dal comando della polizia locale, retto dalla comandante Agnese Rosafio, si rinnovo gli inviti al rispetto delle norme in vigore e per avvisti dei soggetti intenti ad abbandonare dei rifiuti nelle strade c’è la possibilità di segnalare prontamente l’accaduto, fornendo i dettagli, al numero sempre attivo 388-9068921.

Infine l’assessore all’Ambiente, Francesco De Giorgi, unendosi agli appelli per il rispetto delle regole, ha inteso ricordare che per gli ingombranti, i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e gli sfalci e potature è sempre previsto il ritiro gratuito a domicilio su prenotazione al numero verde 800-303333, su whatsapp al numero 370-1037842 oppure sul sito www.arolecce8.it.

Così come, per chi volesse portare da sé tale rifiuti, è possibile recapitarli, sempre gratuitamente presso l’ecocentro comunale nei giorni di lunedì e venerdì (dalle 9 alle 13), mercoledì (13-17) e sabato (10-16).

“Rinnoviamo l’invito a non lasciare abbandonati nei pressi delle proprie abitazioni tali tipologie di rifiuti se non si è preventivamente prenotato e concordato il ritiro con la ditta incaricata” concludono da Comune e comando della polizia locale, “è necessario preservare il decoro, la pulizia e la bellezza del nostro territorio”.

 LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

Rifiuti ingombranti sul territorio salvese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora abbandoni e conferimenti scorretti dei rifiuti: Comune annuncia controlli e tolleranza zero

LeccePrima è in caricamento