menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva elettrificazione delle tratte ferroviarie, da lunedì corse sostitutive con i bus

Interessate dai lavori le linee della Lecce-Zollino e della Maglie-Otranto. Collegamenti con i treni sospesi e Fse dispone autobus sostitutivi per le corse giornaliere

LECCE - Partono gli interventi di elettrificazione delle linee ferroviarie della Lecce-Zollino e della Maglie-Otranto e da lunedì arrivano le corse sostitutive garantite dal servizio autolinee delle Ferrovie Sud Est. Da 18 gennaio infatti sarà attivo un servizio di autobus sostitutivi sulle linee  Lecce-Zollino e Maglie-Otranto per l’avvio dei cantieri di elettrificazione delle due tratte. I lavori, finanziati dalla Regione Puglia, interesseranno il tratto ferroviario tra le fermate di Lecce, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce, Galugnano, Sternatia e Zollino e l’intera linea ferroviaria della Maglie-Otranto.

Durante i lavori il traffico ferroviario sarà ovviamente interrotto e i servizi saranno garantiti da 31 corse bus giornaliere tra Lecce e Zollino e 20 corse tra Maglie e Otranto. I bus sostitutivi da Lecce a Zollino effettueranno le fermate a  Lecce (via Don Bosco, angolo via Quarta), San Cesario di Lecce (via Ferrovia 110) San Donato di Lecce (via Roma, angolo via Nino Bixio, Galugnano (via San Donato, 7-Sp 125), Sternatia (via Roma (presso piazzetta Dante Alighieri) e Zollino (stazione Fse).

I bus sostitutivi da Maglie a Otranto fermeranno invece  a Maglie (presso la stazione Fse), Bagnolo del Salento (piazza San Giorgio, 31) Cannole (via Bagnolo, 89) Otranto (stazione Fse). Gli interventi permetteranno di portare per la prima volta la trazione elettrica nel territorio salentino, contribuendo ad abbattere le emissioni di CO2 e a migliorare la qualità dell’ambiente.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento