rotate-mobile
Nella frazione di Alessano / Alessano

Avviati i lavori di restauro e consolidamento dell’antica Porta Castello di Montesardo

La costruzione era stata pesantemente degradata dall’erosione e dalle ondate di maltempo degli ultimi anni. Il Comune ha ottenuto fondi per oltre 114 mila euro grazie ai contributi regionali per il ripristino di opere pubbliche danneggiate da calamità naturali

ALESSANO - Sono stati avviati da alcuni giorni i lavori di restauro e consolidamento della Porta Castello, una delle quattro aperture (le altre tre sono Porta Terra, PortaNova e Porta Lo Chiuso) delle antiche torri della fortezza del castello della frazione di Montesardo, rimaste in piedi dopo l’abbattimento delle mura e delle stesse torri nel 1867.

L'antica Porta Castello trova collocazione lungo la via delle Muraglie, nel punto in cui la strada assume la denominazione di  via Castello e termina nella omonima piazza della frazione.

Il reperto architettonico nel territorio di Alessano era da tempo interessato da fenomeni di degrado e indebolimento strutturale. Il tutto acuito anche dall’azione erosiva e soprattutto dai danni causati dalle ondate di maltempo. In particolare i forti temporali dell’ottobre del 2022 e del novembre dell’anno successivo, hanno determinato gravi conseguenze sullo stato di conservazione di Porta Castello, e ne ha pesantemente risentito la statica della volta a botte di copertura, con evidenti fessurazioni e cedimenti.

Una situazione che le verifiche anche ad opera dei tecnici comunali avevano imposto l’immediato puntellamento, con divieto di transito per pericoli di crollo e, pertanto, alla pubblica incolumità.

L’amministrazione comunale del sindaco Osvaldo Stendardo, sin da subito si è adoperata per definire un piano di intervento dell’antica Porta Castello  e in particolare ha richiesto un apposito finanziamento partecipando all’avviso pubblico regionale per la concessione di contributi in favore delle amministrazioni pubbliche finalizzati ad interventi di ripristino di opere pubbliche danneggiate da calamità naturali.

In tale direzione, a fine dicembre, la Regione ha definito l’avvenuta ammissione a finanziamento del progetto di restauro e consolidamento di Porta Castello a Montesardo per un importo complessivo di 114 mila e 778 euro. I lavori, con la direzione tecnica dell’architetto Corrado Cazzato, sono iniziati il 21 marzo scorso. “A breve un importante reperto architettonico, storico e culturale della comunità, verrà restituito ai nostri concittadini nel suo massimo splendore” fanno sapere gli amministratori di Alessano.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Immagine-234

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviati i lavori di restauro e consolidamento dell’antica Porta Castello di Montesardo

LeccePrima è in caricamento