menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Balzo dei contagi in Puglia e 19 morti. Chiusi istituti comprensivi a Gallipoli

Anche oggi si contano oltre 1400 casi di positività sul territorio regionale e cresce il timore per gli effetti della variante inglese. In provincia di Lecce 198 nuovi contagiati. Nella città bella chiuse scuole, ristorante e uffici del giudice di pace

LECCE  - Mentre i contagi da Covid aumentano e la Puglia corre verso un possibile ritorno in zona arancione, il bollettino regionale odierno riporta che su 10.530 tamponi effettuati sono stati registrati 1.418 casi positivi pari il 13,47 per cento dei test e si contano altri 19 decessi. Andamento stabile ma contagi in aumento e con la preoccupante variabile della variante inglese che tiene in ansia per la possibile incidenza della terza ondata.  

Resta alto l’innalzamento dei nuovi casi di positività in provincia di Bari con 610 contagi registrati. I restanti sono  ripartiti in 64 in provincia di Brindisi, 93 nella provincia della Bat, 169 in provincia di Foggia, 198 in provincia di Lecce, 273 in provincia di Taranto. Tre i casi di residenti fuori regione.

Chiuse scuole, ristorante e macelleria

Un balzo in avanti anche in provincia di Lecce con quasi duecento nuovi casi odierni rispetto agli 87 registrati ieri e che dopo i casi della Rsa di Casarano e dell’Oncologico di Lecce vede piccoli focolai anche a Gallipoli (nove contagi avevano già interessato i dipendenti  di un ristorante e di una macelleria ovviamente chiusi secondo i protocolli sanitari e l’avvio delle quarantene obbligatorie) con una nuova disposizione del sindaco Stefano Minerva che ha con una ordinanza odierna, a seguito delle comunicazioni di alcuni casi di positività segnalati dalle dirigenze scolastiche, ha stabilito la chiusura degli ambienti scolastici degli istituti comprensivi del Polo 2 e del Polo 3 e dell’istituto paritario delle “Suore degli Angeli” sino all’8 marzo compreso per la sanificazione.

Analogo  provvedimento si è reso necessario anche per i locali dell’ex tribunale che ospitano gli uffici del giudice di pace. Anche in questo caso il provvedimento si è reso necessario dopo la comunicazione giunta in Comune di un caso di positività di un dipendente degli uffici giudiziari che saranno ora sanificati e resteranno chiusi sino all’inizio della prossima settimana.

Imposto anche il divieto di stazionare nelle piazze e in tutti i luoghi di ritrovo della città e controlli implementati da parte della polizia locale e delle forze dell'ordine. Accesso limitato al cimitero e vietate le visite per i funerali.

Dopo i 32 decessi di ieri oggi il bollettino da contezza di altre 19 vittime legate all’infezione da coronavirus. Di questi nove sono relativi alla provincia di Bari, due in provincia della Bat, uno in provincia di Brindisi, uno in provincia di Foggia, due in provincia di Lecce e tre in provincia di Taranto più un residente di fuori regione.

Questi ultimi dati riportati dal bollettino epidemiologico aggiornano il numero complessivo degli attuali soggetti contagiati in Puglia a 34.250, ovvero 444 in più in rispetto a ieri. Il numero delle persone guarite sul territorio regionale raggiunge quota 114.497, altri 955 in più rispetto al dato riportato sempre nel rendiconto di giovedì. In isolamento domiciliare ci sono 32.807 persone, il 95,7 per cento dei contagiati.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati complessivamente 1.603.289 test per accertare la positività o meno al coronavirus. I pazienti ricoverati nei reparti dedicati sono ad oggi 1.443 (il 3,8 per cento), sei in meno rispetto a ieri. Il totale dei decessi sale a 4.072  Dall’inizio della pandemia ad oggi il totale dei casi positivi confermati di covid in Puglia è stato di 152.819.

Qui il bollettino epidemiologico del 5 marzo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Auto e moto

    Cambio gomme invernali: date e normativa per il 2021

  • Cura della persona

    Manicure semipermanente fai da te senza l’uso della lampada

  • Cucina

    Cavolo verza stufato da preparare in primavera

  • Cucina

    Trippa alla pugliese, oggi pranziamo così

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento