rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Attualità

Puglia, un positivo ogni tre nuovi test. I decessi sono 55, ma il dato è cumulato

Oltre 11mila i test fatti, di cui la maggior parte su persone già note al sistema di sorveglianza. I decessi registrati nell'ultimo bollettino sono 55, ma il dato comprende più giorni

LECCE – Oltre 11 mila tamponi registrati, con 1.332 esiti positivi al Covid-19: i test di controllo sui casi già noti al sistema di sorveglianza sono stati 6.903, per cui la percentuale sui nuovi casi testati (4.265) si attesta attorno al 32 percento. 

E poi 55 decessi, ma si tratta di un dato cumulativo, come ha spiegato l’assessore alle Politiche per la Salute, Pier Luigi Lopalco: “I decessi riportati nel bollettino odierno non rispecchiano l’andamento giornaliero che vede un picco settimanale di 36 decessi lo scorso 4 dicembre. Si ricorda infatti che il bollettino quotidiano riporta solo quanto immesso nel sistema quel giorno e non la data dell’evento”. Insomma, guardando il grafico in allegato, sotto, si comprende che i decessi associati a ieri, 9 dicembre, sono stati effettivamente 15. 

dec 10.12-2

I nuovi casi di infezione da Covid in provincia di Lecce sono 165, quelli in provincia di Bari 266, 130 in provincia di Brindisi, 289 nella provincia Bat, 314 in provincia di Foggia, 157 in provincia di Taranto, 7 quelli associati a residenti fuori regione e 4 non ancora attribuiti. L’incidenza nella regione è di 170,5 casi ogni 10mila abitanti (calcolata sul totale dei casi), mentre nel Salento è di 66,9 casi. La provincia con il dato più alto è quella di Foggia, con 249,3 casi.

Il numero dei guariti ha avuto un incremento di 545 unità, mentre quello dei casi attualmente positivi è di 48.802. I ricoverati risultano oggi 1.800 (38 in meno del dato precedente), di cui 200 in terapia intensiva, dove ci sono stati 29 nuovi ingressi.

Leggi il bollettino del 10 dicembre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia, un positivo ogni tre nuovi test. I decessi sono 55, ma il dato è cumulato

LeccePrima è in caricamento