Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

Venti i nuovi casi in provincia di Lecce, tra cui due nuclei familiari nel piccolo comune per un totale di cinque persone. Negativi sono risultati i parenti stretti, che restano in isolamento fiduciario

LECCE – Sono 321 i tamponi positivi: un numero in linea con gli ultimi giorni (313-350-301) ma il dato assume una maggiore consistenza se paragonato al numero dei test processati, appena 2.446 (per la consueta riduzione domenicale del carico di lavoro). La percentuale è, infatti, del 13 percento.

Quattro sono stati i decessi (due nel Foggiano, uno rispettivamente in provincia di Taranto e nella Bat), mentre l’incremento dei guariti è stato di 87 unità. Il numero dei casi attualmente positivi è di 5.463, di cui 5.018 in isolamento a casa. Dei 435 ricoverati, 38 sono in terapia intensiva (uno in più rispetto a ieri).

Incremento del dato anche per la provincia di Lecce, sebbene di entità molto più contenuta rispetto all’andamento nelle altre province: i nuovi casi sono stati 20, di cui cinque a Castrignano de’ Greci come confermato sulla pagina ufficiale del piccolo comune dal sindaco, Roberto Casaluci: “Abbiamo atteso l’ufficialità dei dati da parte dell’Asl per comunicare la presenza - purtroppo - dei primi casi di positività al Covid da parte di nostri concittadini. Al momento si tratta di cinque persone appartenenti a due distinti nuclei familiari che per fortuna stanno bene e sono completamente o, in alcuni casi quasi completamente, asintomatiche. L’Asl, inoltre, ha provveduto a sottoporre al tampone anche i parenti stretti dei contagiati, i quali, sebbene siano risultati negativi, sono sottoposti a isolamento fiduciario”.

Altri casi sono emersi a Corsano, Ortelle, Galatina, Tricase Aradeo, Soleto. Per quanto riguarda Castrignano de' Greci e Ortelle, fino ad ora erano state due realtà che non avevano mai registrato positività di residenti nel loro territorio. 

Consulta il bollettino del 19 ottobre 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento