menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid in Puglia: 758 nuovi casi. Incidenza sotto la media nazionale

Il bollettino regionale riferisce di 7.083 test registrati. In ospedale risultano 16 pazienti in più rispetto al dato precedente, sei i decessi registrati. Incremento dei guariti di 638 unità

LECCE – Sono 758 gli esiti positivi al Covid-19 su 7.083 test registrati, pari al 10.7 percento. Questo rapporto, quello cosiddetto dell'indice di positività, lascia il tempo che trova perché include anche i tamponi ripetuti sui casi in corso (e non sono pochi). Considerando il numero dei casi testati per la prima volta - 1.783 -, la percentuale sale al 45 percento.

Come indicatore, anche come elemento predittivo degli scenari di breve periodo, maggiore senso ha l’incidenza di nuovi casi calcolata come media a sette giorni (ogni centomila abitanti): questo parametro è ora di 131,6 a fronte di 150, 5 dei sette giorni precedenti (meno 14 percento). A livello nazionale l'incidenza media è (dato aggiornato a ieri) di 141 nuovi casi. 

In provincia di Lecce sono risultati positivi 78 tamponi molecolari, determinando una incidenza media a sette giorni di 60,5 nuovi casi (l’un percento in più circa della settimana precedente). Per quanto riguarda il resto della regione, 336 sono i casi positivi riscontrati in provincia di Bari, 46 in quella di Brindisi, 78 nella Bat, 99 in provincia di Foggia, 78 in provincia di Lecce, 118 in provincia di Taranto, oltre a tre riferiti a residenti fuori regione.

Sei i decessi registrati, secondo il bollettino regionale, ma non è affatto da escludere che il dato sia sottostimato, come spesso accade nel fine settimana. Il dato dei guariti ha subito un incremento di 638 unità mentre quello dei ricoveri negli ospedali di 16, per un totale di 1.631. In terapia intensiva, dove ci sono stati 11 nuovi ingressi, si trovano 169 pazienti (cinque in più di ieri)

Leggi il bollettino del 21 febbraio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento