Attualità

Puglia, negli ultimi sette giorni positivi 12 tamponi ogni cento casi testati

E solo l'1,5 percento si riferisce a residenti fuori regione. Nei reparti Covid di Puglia altri dieci pazienti: l'incremento è costante da tre giorni. Nessun ulteriore ingresso nell'area di terapia intensiva, tre i decessi registrati

LECCE - Da tra giorni a questa parte l'incremento dell'occupazione dei posto letto Covid in Puglia sta seguendo un ritmo costante, pari a una decina di unità al giorno.

Il totale era di 168 il 19 agosto, di 178 il 20, di 187 il 21 e di 197 oggi, numero che equivale al 6,5 percento di tutti i posti letto disponibili in area medica (Malattie Infettive, Pneumologia). In terapia intensiva ci sono invece 22 pazienti, poco meno del 5 percento dei posti disponibili. Tre sono stati i decessi e non ci sono stati nuovi ingressi in area critica (13 nell'ultima settimana).

L'incidenza è di 46 nuovi casi ogni 100mila abitanti in una settimana, mentre nel dettaglio della sola provincia di Lecce è di 61. I nuovi positivi attestati dal bollettino regionale odierno sono 261, di cui 61 nel Salento. Al netto dei tamponi ripetuti, i casi testati sono stati 2.178: il tasso di positività, dunque, è del 12 percento, valore in linea con quello calcolato sugli ultimi sette giorni. Nello stesso periodo le diagnosi di infezione in tutta la Puglia sono state 1.815, di cui 28 riferite a residenti fuori regione, pari all'1,5 percento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia, negli ultimi sette giorni positivi 12 tamponi ogni cento casi testati

LeccePrima è in caricamento