rotate-mobile
Bollettino pugliese del 22 marzo

I nuovi positivi sono 12mila. Il carico sui reparti Covid registra un netto incremento

I pazienti ricoverati per i sintomi da infezione da Sars Cov 2 sono 652, di cui 32 in terapia intensiva. Il dato è tornato sui livelli di circa tre settimane addietro. In provincia di Lecce 3.339 le nuove diagnosi

LECCE - Secondo il bollettino epidemiologico appena pubblicato, sono 12.007 gli esiti positivi al Sars Cov2 su 56.169 tra tamponi molecolari e test antigenici analizzati in Puglia. Si tratta di oltre il 21 percento del totale. Gli esiti negativi a conferma della guarigione dall'infezione sono invece 8.126, mentre i decessi 13. Il numero dei casi attuali è quindi aumentato ancora, portandosi a 107.952.

La circolazione virale si conferma ancora una volta molto intensa, ma per fortuna si tratta di una fase epidemica praticamente di tipo influenzale per la stragrande maggioranza della popolazione. Questo fattore rassicurante non impedisce però che, a fronte di un contagio così diffuso, ci sia comunque una ripercussione sul carico ospedaliero.

Dal resconto giornaliero emerge, infatti, anche un incremento netto di posti letto occupati da pazienti Covid: in area medica il dato dei ricoverati è passato, rispetto a quello di ieri, da 575 a 620 mentre mentre quelli in terapia intensiva da 26 a 32. Nel complesso si tratta di numeri che non si registravano dala fine del mese scorso. Risulta sempre più chiaro il fatto che rinunciare alla dose di richiamo del vaccino nei tempi consigliati comporti un maggiore rischio di sviluppare, in caso di infezione, conseguenze più severe.

In provincia di Lecce le nuove diagnosi di infezione sono state 3.339.

Leggi il bollettino del 22 marzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nuovi positivi sono 12mila. Il carico sui reparti Covid registra un netto incremento

LeccePrima è in caricamento