menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dal bollettino regionale il grafico con i casi per data di prelievo.

Dal bollettino regionale il grafico con i casi per data di prelievo.

Nel Salento confermati altri 309 casi di Covid: il dato più alto da inizio pandemia

Il bollettino regionale riferisce di 1.709 esiti positivi su poco meno di 11mila test registrati e di 38 pazienti deceduti per complicanze dell'infezione. L'incidenza, a livello regionale, rimane sul valore precedente dopo settimane di ascesa

LECCE - Sono 309 i casi positivi confermati in provincia di Lecce secondo l'ultimo bollettino regionale. Si tratta del valore più alto da quando, anche nel Salento, è iniziata la storia della pandemia: era il 4 marzo del 2020 quando venne registrata la prima infezione.

L'incidenza di nuovi casi negli ultimi sette giorni si porta così a una media di 194 ogni centomila abitanti (ieri era di 184, una settimana addietro di 169). Solo la provincia di Bari ha fornito un dato peggiore di quello salentino, con 755 casi ma si tratta anche di un territorio con un numero maggiore di residenti. 

Una parziale buona notizia si ha invece in ambito regionale: dopo diverse settimane in ascesa, il numero di casi complessivo degli ultimi sette giorni è calato di qualche unità (11.613 a fronte di 11.638). In termini di incidenza il valore è, come ieri, di 294 (era di 259 una settimana addietro) mentre in valore assoluto gli esiti positivi sono stati 1.709 su 10.919 test registrati.

Si registra un calo anche per quanto concerne il numero dei pazienti ricoverati, passato da 2.011 a 1.988. Di 1.108 unità è stato l'incremento dei guariti è stato di 1.108 unità. I decessi registrati sono stati 38 di cui tre in provincia di Lecce. 

Leggi il bollettino del 24 marzo

Vaccini, ok prima dose personale scuole

Sono 525.417 le dosi di vaccino somministrate sino ad oggi in Puglia su 601.745 dosi consegnate, pari all’87,3 per cento (aggiornamento alle 16.56 di oggi). Di queste 156.007 sono agli over 80, 87.302 al personale scolastico, 14.034 alle forze armate. Sono 40.809 gli ultraottantenni cha hanno ricevuto la seconda dose di vaccino.

La Asl di Lecce ha completato la vaccinazione con la prima dose al personale della scuola con oltre 16mila dosi in totale. Sono 19.691 gli operatori sanitari e sociosanitari, tra asl e strutture private, che hanno ricevuto la prima dose. E 17.889 di questi hanno già completato la vaccinazione anche con il richiamo. Prosegue a pieno ritmo e in base alla disponibilità di vaccini l’attività nei tredici punti vaccinali della provincia. A breve verrà avviata anche la vaccinazione ai detenuti del carcere di Borgo San Nicola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento