Attualità

Ultimo bollettino del mese: in Puglia 119 test positivi, cinque i decessi

Incidenza di nuovi casi sempre sotto controllo. In provincia di Lecce le nuove diagnosi sono state dieci e 2.450 circa le dosi di vaccino fatte: 255 a studenti e 104 a pazienti fragili

LECCE - L'ultimo bollettino epidemiologico di settembre si inserisce pienamente nel trend in corso: l'incidenza di nuovi casi è sotto controllo. In tutta la regione sono risultati positivi al Sars Cov2 119 test, di cui 10 in provincia di Lecce. Quest'ultimo dato, uno dei più bassi in assoluto degli ultimi mesi, spinge verso il basso l'incidenza nel Tacco d'Italia, oggi pari a 31 nuove diagnosi ogni 100mila abitanti (su sette giorni).

Il numero degli attuali positivi in tutta la ragione passa da 2.643 a 2.593. Purtroppo, però, si registrano cinque decessi. Una lieve ulteriore riduzione si segnala nel conto dei ricoverati in ospedale per Covid. Nei reparti di area non critica ci sono 144 pazienti (ieri 147) e 16 sono quelli in terapia intensiva (uguale al valore di ieri). 

La campagna vaccinale procede, anche se non più col passo spedito di una volta, sia perché la maggior parte della popolazione in età vaccinabile è stata già protetta, sia perché quella scoperta è molto resistente rispetto all'idea di sottoporsi alla vaccinazione. L'incremento delle dosi somministrate nelle ultime 24 ore (dato aggiornato alle 14) è di 12.152 dosi, di cui 2.448 in provincia di Lecce tra hub - dove si accede senza prenotazione -, centri sanitari e medici di base. Sono state 104 le dosi riservate a persone con particolari fragilità e 255 quelle fatte a studenti tra i 12 e i 19 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo bollettino del mese: in Puglia 119 test positivi, cinque i decessi

LeccePrima è in caricamento