Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Vaccinazione no stop: un pugliese su due ha ricevuto almeno una dose

Si tratta del 50,2 percento della popolazione della regione di età superiore ai 12 anni. L'andamento è superiore alla media nazionale. Il bollettino epidemiologico riferisce di 139 i nuovi casi di Covid 19

Cittadini in attesa presso l'hub del Museo Castromediano.

LECCE - Nella prima domenica di giugno la campagna di vaccinazione contro il Covid raggiunge in Puglia quello che in gergo ciclistico si chiama traguardo volante: un cittadino su due ha ricevuto almeno una dose. La platea di riferimento è la popolazione in età vaccinabile, a partire quindi dai 12 anni. Secondo l'ultimo aggiornamento, delle 15, la percentuale raggiunta è del 50,2 mentre la media nazionale è del 48 percento. 

Nella fascia di età over 80 la copertura è del 95,2 percento (Italia 92,4), in quella tra i 79 e i 70 anni del 90 percento (Italia 84,7); nella popolazione tra i 69 e i 60 anni è stato vaccinato l'84,3 percento dei cittadini (Italia 75,7), tra i 59 e i 50 anni il 61,3 (Italia 55,8), mentre tra i 40 e i 49 anni la vaccinazione ha raggiunto il 33,8 percento (Italia 32,4). In totale sono state somministrate 2.587.842 dosi. Anche considerando soltanto i cittadini che hanno concluso il ciclo vaccinale, l'andamento pugliese è superiore a quello medio italiano.

Soddisfatto si è detto il presidente della Regione, Michele Emiliano: "Le fasce più esposte al rischio, over 80 e tra 60 e 70 anni, sono state raggiunte con percentuali molto più alte rispetto ai dati medi nazionali. Questo significa che vacciniamo tanto e bene, ed il merito non può che andare a tutto il sistema sanitario e di protezione civile regionale che anche oggi, di domenica, come ogni giorno è al lavoro per mettere in sicurezza con il vaccino i pugliesi. Continuiamo così”.

Nel dettaglio della provincia di Lecce sono state circa 9mila le dosi somministrate ieri. Un migliaio i pazienti vulnerabili per patologie che hanno ricevuto la seconda dose, circa un terzo i loro caregiver e familiari. Nella mattinata odierna, invece, un centinaio le dosi per per i caregiver di pazienti oncoematologici. Per la giornata di domani si punta a completare la somministrazione per i maturandi delle scuole superiori. 

Il bollettino

Sono 139 i nuovi casi di Covid 19 rilevati in Puglia. Lo riferisce il bollettino epidemiologico regionale: 26 sono quelli riferiti alla provincia di Lecce dove è stato registrato anche uno dei tre decessi complessivi. I pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere sono 444 (12 in meno rispetto al dato di ieri), mentre il numero dei guariti ha registrato un incremento di 511 unità. I pugliesi attualmente positivi sono 18.830. 

Leggi il bollettino del 6 giugno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione no stop: un pugliese su due ha ricevuto almeno una dose

LeccePrima è in caricamento