rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Bollettino dell'8 marzo

Positivo un test su quattro in Puglia. In provincia di Lecce 1.888 nuovi casi

Poco più di 6mila le diagnosi di infezione da Sars Cov 2, con il Salento ancora battistrada. Lieve incremento anche del dato dei ricoverati nei reparti Covid della regione

LECCE – Il bollettino epidemiologico odierno riporta un tasso di positività di oltre il 26 percento, dovuto alle 6.026 nuove diagnosi su 22.875 tra test antigenici e tamponi molecolari analizzati. Alla provincia di Lecce sono riferiti 1.888 casi confermati di infezione da Sars Cov 2.

La primavera sembra ben lungi dall’essere a portata di mano e dunque le interazioni sociali continuano ad avvenire essenzialmente al chiuso. Trattandosi di un virus che si trasmette per via aerea non c’è da meravigliarsi che “approfitti” dei colpi di coda dell'inverno. A questo si deve aggiungere anche la percezione abbastanza chiara della stanchezza generale nel rispetto delle misure di prudenza, come l’utilizzo della mascherina. Per fortuna il livello di copertura vaccinale elevato attutisce, e di molto, l’impatto della circolazione virale che, sui soggetti fragili, può creare complicazioni sempre molto serie.

Il numero dei casi attivi nella regione registra anche oggi, come nei due giorni precedenti, un nuovo incremento, fino a quota 75.123 dal momento che gli esiti negativi che attestano la guarigione sono stati 5.787 e 20 i decessi (dato che senza dubbio riguarda anche il fine settimana, visto che negli ultimi due bollettini i decessi segnalati erano stati tre). Nei reparti Covid ci sono 577 pazienti, di cui 31 in terapia intensiva, mentre il dato complessivo di ieri era di 569 ricoverati (di cui 28 in area critica).

Leggi il bollettino dell'8 marzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo un test su quattro in Puglia. In provincia di Lecce 1.888 nuovi casi

LeccePrima è in caricamento