Attualità

Covid, 45 nuovi casi e l'incidenza scivola ancora un poco verso il basso

Le diagnosi di Covid per la provincia di Lecce sono 9, mentre seimila circa le dosi somministrate tra hub vaccinali, centri sanitari e medici di base

LECCE - Sono variazioni molto marginali quelle che emergono dal bollettino epidemiologico regionale, con 45 diagnosi di Covid confermate, di cui 9 in provincia di Lecce. L'incidenza di nuovi casi ogni 100mila abitanti, in sette giorni, è scesa da 17 a 16 a livello regionale, da 13 a 12 nel dettaglio provinciale. 

Il numero dei ricoverati registra l'incremento di una unità - da 203 a 204 -, ma si può considerare un fatto del tutto accidentale dopo settimane di costante decremento. Lieve rispetto al solito anche l'aumento del numero dei guariti, più 94 rispetto al dato precedente. È stato registrato un solo decesso. I casi attivi di Covid in Puglia sono 8.859. 

Leggi il bollettino del 20 giugno 

La campagna vaccinale in provincia di Lecce prosegue al ritmo di circa 6mila somministrazioni al giorno: 570 quelle fatte nella struttura di protezione civile di Campi Salentina, 460 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 493 nel Pta di Gagliano del Capo, 400 nel centro polivalente comunale di Galatina, 376 presso il liceo "Quinto Ennio" di Gallipoli, 499 nel palazzetto "San Giuseppe da Copertino" di Lecce, 349 nel museo "Sigismondo Castromediano", 432 nella caserma "Zappalà", 259 presso il Mercato delle idee di Muro Leccese, 397 nella struttura residenziale socio sanitaria comunale di Martano, 485 nell'hub della zona industriale di Nardò e 360 presso il centro di aggregazione giovanile di Spongano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 45 nuovi casi e l'incidenza scivola ancora un poco verso il basso

LeccePrima è in caricamento