Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

È stata in particolare una citazione tratta da un blog a sollevare risate e polemiche tra gli utenti social. Una quindicina le immagini dell’iniziativa, nei prossimi giorni in arrivo le altre

Una delle immagini della campagna del Comune di Martano.

MARTANO  - Hanno strappato sorrisi e discussioni. E, come da consuetudine nel liquido magmatico dei social, inevitabili polemiche. Di certo c’è che le immagini divulgate dal Comune di Martano per sensibilizzare all'uso della mascherina anti contagio sono rimbalzate tra computer e telefoni in maniera virale. Una in particolare, quella che riporta il seguente testo: “Capirei se ci chiedessero di mettere una pigna nel culo, ma è semplicemente una mascherina davanti a bocca e naso”. Tratta da una pagina web e opportunatamente citata, la frase è soltanto una delle quindici previste in questa campagna ideata dall’amministrazione del comune della Grecìa Salentina.

Nei prossimi giorni, infatti, sui vari canali comunicativi istituzionali, saranno postati anche altri slogan. L’iniziativa, realizzata graficamente da un amico degli amministratori che segue la comunicazione, “a costo zero” ha sottolineato il sindaco Fabio Tarantino, è nata dalla necessità di sollevare l’attenzione sulla fascia giovanile, cercando dunque di utilizzare un linguaggio più diretto e facilmente veicolabile e convincere anche gli adolesecenti sulla necessità di ricorrere ai dispositivi di protezione personale. Martano, del resto, non è stata una comunità esente dai contagi. Anzi.

Sebbene la diffusione del virus sembrerebbe aver concesso un momento di tregua alla piccola comunità, il primo cittadino non intende comunque abbassare la guardia su eventuali, possibili rischi. Tanto che, proprio nei giorni scorsi, aveva indirizzato ai propri concittadini diverse raccomandazioni anti-assembramento, “minacciando” ordinanze maggiormente restrittive per contenere i comportamenti non in linea con le disposizioni sanitarie. Ora ci riprova con un messaggio usando la grafica come cassa di risonanza e che proseguirà anche in settimana. “Un semplice monito ai negazionisti”, l’intento dichiarato da Tarantino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento