Attualità

Caserma, museo e palazzetto: scelti gli hub vaccinali per il Leccese

Sono la "Zappalà", il "Sigismondo Castromediano" e la struttura sportiva di via Caduti di Nassirya i centri individuati per la campagna di somministrazione di massa, da aprile. Intanto a Bari è operativo il padiglione 7 della Fiera del Levante

Una foto scattata nel padiglione 7 della Fiera del Levante.

LECCE – Sono la caserma “Zappalà” di via Massaglia, il palasport “San Giuseppe da Copertino" di via Caduti di Nassirya, il museo “Sigismondo Castromediano” di viale Gallipoli le sedi individuate per campagna di vaccinazione di massa il cui avvio è stato programmato per aprile.

Questi tre hub saranno a servizio del territorio ricadente nell’Ambito Sociale che include Lecce come capofila e altri nove comuni. I locali dei centri sociali comunali di via Matera e via Ofanto saranno invece messi a disposizione dei medici di base che vorranno utilizzare gli spazi pubblici in luogo dei propri studi.

“Abbiamo il dovere di impegnarci al massimo e di fare prima possibile – ha commentato il sindaco, Carlo Salvemini -, utilizzando bene e in maniera equa, cioè a partire dai soggetti fragili e dalle classi di età più avanzate, i vaccini che via via si renderanno disponibili. L’esperienza dei paesi che sono più avanti di noi, come Israele e il Regno Unito, dimostrano la straordinaria efficacia della campagna vaccinale, che ha consentito di abbattere decessi e ricoveri in poco tempo, e di tornare gradualmente ad una vita sociale più vicina alla normalità.  Invito dunque ad avere fiducia: usciremo anche da noi da questa emergenza il prima possibile”.

Intanto a Bari sono state somministrate le prime 400 dosi, tra over 80 e personale sanitario convenzionato, presso il padiglione 7 della Fiera del Levante, il più grande hub vaccinale della Puglia entrato oggi nella fase operativa: “Siamo pronti a vaccinare anche due, tremila persone al giorno in un centro come questo – ha spiegato l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco -. Per farlo devono arrivare le dosi necessarie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserma, museo e palazzetto: scelti gli hub vaccinali per il Leccese

LeccePrima è in caricamento