Sono 52 i nuovi casi Covid in Puglia. Aumentano i ricoveri

Il bollettino regionale riferisce di tre tamponi positivi in provincia di Lecce. I pazienti in ospedale sono ora 109, di cui 5 in terapia intensiva. Monitoraggio dell'Iss dal 10 al 23 agosto: Rt pari a 0.72

Numero dei casi giornalieri per data di tampone (da luglio).

LECCE – Sono 52 i tamponi risultati positivi in Puglia su 3.226 registrati, pari all’1.6 percento. L’incremento dei nuovi casi Covid-19, insomma, si inserisce nel trend della settimana in corso. Il bollettino epidemiologico regionale non segna, fortunatamante, variazioni nel conto dei decessi (556).

Per quanto riguarda la provincia di Lecce, tre sono stati gli esiti positivi: "Riguardano due residenti rientrati dalla Sardegna e un altro residente su cui è in corso l’indagine epidemiologica”, ha dichiarato il direttore generale, Rodolfo Rollo.

Rispetto ai dati di ieri i ricoveri sono passati da 100 a 109 (solo in provincia di Bari sono stati necessari dieci ricoveri su 20 casi scoperti), i pazienti in terapia intensiva da 3 a 5. Quattro in più i guariti, per un totale di 4.028. I casi attualmente positivi sono 684, quelli confermati da quando si fanno i tamponi sono 5.268 (13,1 ogni 10mila abitanti).

Indice di trasmissibilità al di sotto di 1

Nel pomeriggio di ieri è stato reso noto anche il report dell’Istituto Superiore di Sanità sul monitoraggio dell’epidemia in Italia. Le rilevazioni dicono che in Puglia, nella due settimane di riferimento (10-23 agosto), l’indice di trasmissibilità (Rt) è stato dello 0.72 (con 226 casi confermati), leggermente al di sotto della media nazionale (0.75). Se Rt è inferiore a 1 significa che la situazione è sotto controllo, ma bisogna considerare che è calcolato sui casi sintomatici. Ecco perché lo stesso Istituto Superiore di Sanità considera il dato leggermente sottostimato, definendo quella attuale una fase di transizione con “tendenza a un progressivo peggioramento”.

Leggi il bollettino del 28 agosto 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento