Nuovi contagi: un solo caso accertato nel Salento. Positivo un primario

Secondo il comunicato della Regione Puglia sono stati 72 i test che hanno rivelato l'infezione, su 327 esaminati. Contagiato il responsabile di Radiologia presso l'ex Vito Fazzi

LECCE - Nella analisi di laboratorio condotte oggi, per la provincia di Lecce è stato registrato un solo caso di positività al test per il Covid-19. Si tratta di un dato tecnicamente anomalo, sarà importante vedere l'evoluzione dei prossimi giorni. Secondo il consueto bollettino regionale sono stati 327 i campioni esaminati, con il riscontro di 72 casi di infezione (dodici si riferiscono in realtà a domenica, per la provincia di Foggia). 

Dei testi positivi, 26 arrivavano dalla provincia di Bari, 29 dal Foggiano (12+17), 10 da quella di Brindisi e dal Tarantino. Con dati odierni, il numero di casi accertati è arrivato a 320. Come da protocollo, le Asl di competenza hanno avviato l'iter per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche finalizzate a rintracciare i contatti stretti.  Si sono verificati anche due decessi, nella Bat, di pazienti con patologie pregresse. 

Per quanto riguarda il Salento c'è da segnalare la positività del responsabile di Radiologia della cittadella della Salute, presso l'ex Vito Fazzi di Lecce. A Brindisi, invece, è da oggi in quarantena il sindaco, Riccardo Rossi, dopo che è stata accertata l'infezione per il comandante della polizia locale, originario di Squinzano: l'uomo - recita una nota del Comune di Brindisi - era già in isolamento volontario dalla scorsa settimana e, dopo una paio di giorni con febbre, non presenta alcun sintomo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

*Nella serata, inoltre, una comunicazione da parte del sindaco di San Pietro in Lama, Vito Mello, ha indicato anche due casi di contagio all'interno della propria comunità. Il primo cittadino ha scritto di essere stato informato in via ufficiale dal Servizio di Igiene e Sanità pubblica e che i due concittadini sono attualmente ricoverati presso uno dei presidi ospedalieri della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento