San Donato di Lecce e Galugnano, arriva il “battesimo” della Città d’arte

La cerimonia nella serata di ieri, per ufficializzare il nuovo titolo delle due comunità. Aperture straordinarie

Un momento della cerimonia.

SAN DONATO DI LECCE – Il “battesimo” ufficiale: San Donato di Lecce e la sua frazione di Galugnano divengono ufficialmente Città d’arte, come preannunciato nei giorni scorsi. La cerimonia si è infatti svolta nella serata di ieri, all’interno di Palazzo Dellanos, uno dei gioielli architettonici più preziosi del Salento.

Dopo una serie di eventi e dibattiti previsti per la grande festa di ieri sera, l’amministrazione ha coinvolto le due comunità anche nel corso della mattinata di oggi: a partire dalle 10 e fino alle 12,30, infatti, Palazzo Dellanos è rimasto aperto ai cittadini con una mostra di arti figurative dei principali artisti locali.071da6a2-f070-4d95-97e2-a8d87bcc4502-3

Una domenica all’insegna anche delle visite dei monumenti del posto: aperture speciali del Museo della civiltà contadina di San Donato, così come della Pinacoteca comunale “Pippi Vese” e della Casa museo “Alfonso Martina”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Mafia, droga e spari all’ombra delle “Vele”, chieste condanne per due secoli e mezzo

  • Carabiniere ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: “Mi sentivo sobrio”

Torna su
LeccePrima è in caricamento