Uffici Inps, questura, tribunali, le nuove disposizione per ridurre i "contatti"

Sospese le attività che presuppongono la presenza fisica nelle sedi dell'istituto di previdenza e fino al 31 maggio si potrà accedere alle cancellerie del tribunale, solo prenotando e per questioni urgenti

LECCE – La sede Inps di Lecce e le relative strutture territoriali in provincia hanno sospeso tutte le attività che presuppongono la presenza fisica degli utenti e anche le visite mediche nei centri di riferimento.

Per informazione al pubblico si comunicano i numeri di contatto dell'ente previdenziale: call center provinciale 0832 341700; contact center 803 164 (gratuito da telefono fisso); 06 164 164 (secondo tariffa di telefonia mobile). Ci sono poi altri canali di comunicazione: quello accessibile dal sito www.inps.it, le caselle di posta elettronica certificata, il servizio "Inps Risponde", presente sul portale e disponibile anche per smartphone e tablet con sistema operativo Ios e Android

Anche il comando di polizia locale, a seguito del decreto del 9 marzo, è da considerarsi chiuso al pubblico se non per ragioni urgenti e indifferibili. Gli uffici sono contattabili tramite e-mail ai seguenti indirizzi: poliziamunicipale@comune.lecce.it e protocollo@pec.comune.lecce.it. Il front-office telefonico sarà invece così articolato, il lunedì il venerdì dalle 9.30 alle 11.30 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30: Ufficio Ruoli 0832 233237; Ufficio Sanzioni: 0832 232200/233224/682750; Ufficio Infortunistica Stradale: 0832/233228.

Il lunedì e il venerdì dalle 8.30 alle 10 e il martedì dalle 15 alle 17: Nucleo Casa 0832 682791. Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 9.30: Nucleo di polizia amministrativa e ambientale 0832 233234.

Dalla questura di Lecce è giunta la comunicazione relativa alla chiusura fino all’8 aprile degli sportelli della Divisione Immigrazione siti in Viale Oronzo Quarta destinati al rilascio ed al rinnovo dei permessi di soggiorno, ad eccezione delle attività relative alla ricezione della manifestazione di volontà di richiedere protezione internazionale.

In Tribunale, fino al 31 maggio, l’orario di apertura al pubblico delle cancellerie sarà garantito dalle 10 alle 12 presso gli appositi front-office esclusivamente per coloro che devono svolgere attività urgente ed indifferibile, prenotando prima, telematicamente o telefonicamente. E’ questo uno dei punti previsti nel provvedimento finalizzato a limitare i contatti e gli assembramenti e tutelare la salute dei lavoratori e degli utenti, firmato oggi dal presidente della Corte d’appello di Lecce Lanfranco Vetrone e dal dirigente Sergio Montanaro.

Il provvedimento, suscettibile di modifiche, in seguito a disposizioni diverse delle autorità competenti,  prevede inoltre che il personale di vigilanza consenta l’accesso solo a chi risulta nell’elenco delle prenotazioni comunicato entro le 9.30 dalle cancellerie; che è vietato l’ingresso al pubblico in stanze diverse dal frontt-office e che è preferibile per gli utenti di indossare una mascherina chirurgica.

All’Ufficio Ragioneria distrettuale sarà possibile accedere solo per via telefonica contattando lo 0832.660435 oppure chiedendo informazioni via mail all’indirizzo ragioneria.ca.lecce@giustiziacert.it. Quanto alla trasmissione di istanze, il deposito di memorie, le richieste di copie e di informazioni dovranno avvenire per via telematica.

E’ possibile consultare integralmente il documento sul sito della Corte d’Appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

Torna su
LeccePrima è in caricamento