rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Nominato un commissario. Attivazione entro il 2026

Collegamento ferroviario con l’aeroporto del Salento sarà realtà: affidati i lavori

Rete ferroviaria italiana ha aggiudicato la gara per la realizzazione dei nuovi tracciati, per circa otto chilometri, tra la stazione di Brindisi centrale e lo scalo aereo, integrati con i collegamenti ferroviari con Lecce, Taranto e Bari. Prevista una stazione “Aeroporto”

LECCE - Diventerà realtà il collegamento ferroviario che dai capoluoghi delle province pugliesi, compreso Lecce, consentirà il collegamento diretto con l’aeroporto del Salento di Brindisi.

Nel dettaglio l’intervento consisterà nella realizzazione di un nuovo collegamento diretto, lungo circa sei chilometri, tra la stazione di Brindisi centrale e l’aeroporto, più due raccordi a semplice binario, lunghi circa due chilometri, che si innestano sulla linea Brindisi-Bari e Brindisi-Taranto. Un nuovo tracciato che sarà lungo  complessivamente circa otto chilometri dunque.

Prevista anche la realizzazione di una nuova stazione “Aeroporto” dotata di due binari di stazionamento.

Cartina collegamneto ferroviario Aeroporto di Brindisi

Il progetto consentirà di migliorare l’accessibilità all’aeroporto di Brindisi grazie a un’offerta ferroviaria integrata tra lo scalo aeroportuale e i poli urbani e i relativi collegamenti su linea ferrata di Brindisi, Lecce, Taranto e Bari. Per la realizzazione esecutiva del progetto è stato nominato anche un commissario straordinario di governo, nella persona di Roberto Pagone.

La società Rete ferroviaria italiana, capofila del polo infrastrutture del gruppo Ferrovie Stato, ha infatti aggiudicato la relativa gara per realizzazione del nuovo collegamento ferroviario con l’aeroporto del Salento e l’intervento sarà realizzato dal raggruppamento di imprese composto da Ici-Italiana costruzioni Infrastrutture e da Esim.

L’appalto ha un valore monetario di oltre 67 milioni di euro, ed è finanziato anche grazie all’impiego dei fondi specifici del Pnrr. Nel prossimo mese di giugno ci sarà la consegna delle prestazioni della progettazione esecutiva. Il cronoprogramma prevede l’attivazione del nuovo collegamento ferroviario entro il 2026.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamento ferroviario con l’aeroporto del Salento sarà realtà: affidati i lavori

LeccePrima è in caricamento