rotate-mobile
La triste notizia / Copertino

Tragedia nella comunità copertinese, muore 40enne candidato al Consiglio comunale

Un malore improvviso ha portato via Roberto Nestola mentre era in casa, questa mattina. Vani i tentativi di rianimazione del 118. Lavorava presso la Cooperativa Rinascita. Tutti lo ricordano per impegno sociale e bontà d'animo

COPERTINO – Aveva solo 40 anni e un cuore grande e generoso, a leggere i tanti post che si stanno affollando in queste ore, scritti da chi lo conosceva e ha voluto lanciare un ultimo saluto fra le onde dei social. E proprio quel cuore l’ha tradito, smettendo di battere all’improvviso. Un malore improvviso, molto probabilmente proprio un infarto, infatti, ha stroncato la vita del copertinese Roberto Nestola.

La tragedia si è abbattuta questa mattina, all’improvviso, su una città nel pieno di una campagna elettorale in cui lo stesso Nestola stava fornendo il suo fattivo contributo, da candidato al Consiglio comunale con Ogni voce conta, la lista civica a sostegno dell’ex sindaco Giuseppe Rosafio.

Tutto è avvenuto attorno alle 10. Roberto Nestola era in casa, quando ha avvertito il forte malore.  Nonostante il tempestivo intervento degli operati del 118 della stessa Copertino, non c’è stato nulla da fare. Vani i tentativi di rianimazione. Lascia la moglie, Silvia, i genitori, un fratello e una sorella. Non aveva figli.

Roberto Nestola lavorava da un paio d’anni presso la Cooperativa Rinascita, che opera nel settore dei servizi sociali e socio-educativi. E i suoi colleghi, sulla pagina Facebook ufficiale, ricordano “il suo impegno sociale, la sua attenzione verso i più deboli e la sua grande bontà d’animo”. E, stringendosi in un grande abbraccio alla moglie e a tutta la famiglia, aggiungono che “continueremo a fare il nostro lavoro portando sempre nel cuore il suo sorriso e la sua straordinaria generosità”.

209898034_10223191403952075_7343660195580125364_n-2

A parte tanti amici e colleghi, tutti e quattro i candidati alla carica di sindaco hanno voluto lasciare un pensiero per Roberto. A partire proprio da Giuseppe Rosafio, particolarmente provato. “Non abbiamo parole per esprimere il dolore e lo sgomento che proviamo in questo momento”, scrive Rosafio. “Il ricordo della tua bontà, generosità d’animo e passione rimarrà sempre con noi. Ci stringiamo con tutta la nostra forza intorno alla tua famiglia. Ci manchi già moltissimo, caro Roberto”.

“Un forte abbraccio e vicinanza alla famiglia e alla lista di Giuseppe Rosafio”, arriva, poi, da Antonio Leo. “Una tragedia che lascia sgomenti. Un affettuoso abbraccio alla famiglia”, giunge, invece, da Laura Alemanno. Mentre Vincenzo De Giorgi scrive: “Ci stringiamo forte attorno alla famiglia e ai cari di Roberto, candidato nella lista di Giuseppe Rosafio, che ci ha lasciati oggi giovanissimo. Un abbraccio a loro e una preghiera per lui”.

Anche l'attuale sindaca, Sandrina Schito, ha accolto la vicenda con rammarico. “La triste notizia che non si vorrebbe mai ricevere mi lascia costernata”, il suo pensiero. “Il nostro giovane concittadino Roberto Nestola, candidato alle elezioni comunali dell'8 e 9 giugno nella lista del candidato a sindaco avvocato Giuseppe Rosafio è venuto a mancare improvvisamente ai suoi affetti. Mi unisco al cordoglio della città in questo tragico momento”.

I funerali si svolgeranno domani, lunedì 3 giugno, alle ore 11, presso la parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario di via Magistrato Mariano.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nella comunità copertinese, muore 40enne candidato al Consiglio comunale

LeccePrima è in caricamento