menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, le Pro Loco pugliesi acquistano e donano sei ventilatori polmonari agli ospedali

I macchinari saranno donati a sei strutture. Il presidente Lauciello: “Un gesto che contribuirà, nel nostro piccolo, a salvare delle vite in questo periodo così duro. E' il nostro modo per abbracciare tutto il territorio regionale"

LECCE - Arriva anche il sostegno delle Pro Loco pugliesi nella battaglia al coronavirus. Sono sei i ventilatori polmonari donati, attraverso la protezione civile regionale, a ogni ospedale Covid-19 di Puglia: al Policlinico di Bari, al “Vito Fazzi” di Lecce, al Perrino di Brindisi, al Riuniti di Foggia, al Santissima Annunziata di Taranto, al “Vittorio Emanuele” di Bisceglie.

Il presidente Rocco Lauciello ha manifestato soddisfazione per il risultato raggiunto, in pochissimi giorni, dalla raccolta fondi attivata dall’Unione, grazie ai presidenti, ai membri dei consigli direttivi,ai soci, ai volontari che “hanno risposto con un moto di solidarietà e con un cuore enormi".

"Un gesto che contribuirà, nel nostro piccolo, a salvare delle vite in questo periodo storico pesante e duro e che è il nostro modo per abbracciare in modo figurato tutto il territorio regionale affinché tutti possano sentire la nostra vicinanza e il nostro affetto, reso possibile anche e soprattutto grazie alla consolidata ed efficace sinergia con il Consiglio regionale della Puglia e dunque, con il presidente Mario Loizzo”, ha aggiunto Lauciello nella nota attraverso la quale vengono forniti gli estremi per le donazioni: causale Raccolta fondi Unpli Puglia – emergenza Covid-19, Conto corrente 1000/00145246, intestato a Unpli Puglia, Iban IT59Y0306909606100000145246, Banca Intesa Sanpaolo spa, piazza Paolo Ferrari, 10 Milano 20121 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento