rotate-mobile
Attualità

Corpus Domini, nel capoluogo i riti religiosi della grande celebrazione

Nella serata di domani la solenne eucaristia e la processione, presiedute dall’arcivescovo Michele Seccia: il corteo percorrerà alcune tra le principali vie del centro storico di Lecce

LECCE – Una delle principali feste della chiesa cattolica che ritorna e viene celebrata anche nella comunità ecclesiale di Lecce: l’arcivescovo Michele Seccia, domani sera, 2 giugno, alle 19, presso la chiesa parrocchiale di Sant’Antonio a Fulgenzio, presiederà la celebrazione eucaristica, al termine della quale si snoderà la processione che percorrerà alcune tra le principali vie del centro della città.

Il corteo attraverserà via Monte San Michele, Piazza Mazzini, via Trinchese, piazza Sant’Oronzo, corso Vittorio Emanuele, infine Piazza Duomo, dove l’arcivescovo dal sagrato della chiesa cattedrale impartirà la solenne benedizione eucaristica, a conclusione dell’evento.

L’invito dell’arcivescovo, rivolto a tutti, è quello di unirsi in preghiera, invocando la pace nel mondo e di non vivere il momento solo da spettatori che attendono il passaggio della processione “per un fugace segno di croce ma da pellegrini, camminatori dietro all'Eucarestia, cercatori di Dio alla sequela del Vangelo”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corpus Domini, nel capoluogo i riti religiosi della grande celebrazione

LeccePrima è in caricamento