menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo di un paziente all'aeroporto di Galatina.

L'arrivo di un paziente all'aeroporto di Galatina.

Covid-19, in Puglia 1.382 nuovi casi e tasso positività al 12,7%. Ricoveri ancora in calo

Quasi dimezzati i casi di contagio registrati in provincia di Lecce che sono oggi 55 a fronte dei 90 di ieri. Altri 26 decessi. Nell’aeroporto di Galatina lo scalo dei pazienti dell’elisoccorso

LECCE - Sono 1.382 i nuovi casi di positività al covid-19 riportati oggi nel rendiconto del bollettino regionale su 10.848 test registrati con un rapporto del 12,7 per cento (l’1,3 in meno rispetto a ieri)  tra positivi e test eseguiti. Nel quadro delle vittime si contano altri 26 decessi, due quelli registrati in provincia di Lecce. I focolai in Puglia sono in diminuzione e l'indice Rt, che misura la contagiosità, è rimasto pressoché invariato, comunque sotto la soglia di allerta di 1 (è pari allo 0,9). Quindi, la Puglia passa in una fascia di rischio “moderata” secondo il nuovo rapporto ministero della Salute-Istituto superiore della sanità.

Gli ultimi dati del report regionale di questo fine settimana hanno fatto salire il numero degli attuali soggetti contagiati in Puglia a 53.389 unità. Quasi dimezzati i casi di positività registrati in provincia di Lecce che sono oggi 55 a fronte dei 90 di ieri e con due decessi rilevati tra i 26 totali (gli altri sono i 18 registrati in provincia di Bari, i cinque in provincia di Foggia, e uno in provincia di Taranto).

Sono stati esattamente 1.502 in meno i test effettuati nelle ultime ore rispetto a quelli della giornata di venerdì. Dei nuovi 1.382 casi registrati, come detto, 55 sono oggi riconducibili alla provincia di Lecce dove proseguono nei comuni salentini le iniziative per arginare la diffusione dei contagi e i provvedimenti precauzionali. Inoltre sul versante dei ricoveri nell'aeroporto militare di Galatina continuano ad atterrare gli elicotteri che trasportano pazienti in biocontenimento per Covid-19 provenienti da altre province pugliesi. Lo prevede un accordo siglato tra il Comando del 61° Stormo dell'Aeronautica militare di Galatina, la direzione generale della Asl e la direzione del dipartimento emergenza urgenza del 118. Fino al termine dell'emergenza sanitaria le superfici di volo dell'aeroporto militare garantiranno l'atterraggio dei mezzi del servizio di emergenza, la consegna in sicurezza del paziente alle ambulanze e il pronto trasferimento negli ospedali di destinazione con i reparti covid.

Sono invece 566 i casi registrati nella provincia di Bari, 49 nella provincia di Brindisi, 241 nella provincia di Foggia, 153 nella provincia della Bat e 309 nella provincia di Taranto. Sei i residenti fuori regione e tre casi di residenza non ancora nota.

Il numero dei guariti sul territorio regionale è di 24.263 secondo i dati riportati oggi dal bollettino, 801 in più rispetto al dato di ieri. I casi attualmente attivi risalgono lievemente e sono ad oggi in tutta la Puglia 53.389. In isolamento domiciliare ci sono 51.780 persone, il 97 per cento dei contagiati. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati complessivamente 951.771 test per accertare la positività o meno al coronavirus. I pazienti ricoverati nei reparti dedicati sono ad oggi 1.609 (pari al 3 per cento), ventidue in meno rispetto a ieri. Di questi i ricoverati in terapia intensiva sono ora 177. Il totale dei decessi sale a 2.156. Dall’inizio della pandemia ad oggi il totale dei casi positivi di covid in Puglia è stato di 79.808.

Qui il bollettino epidemiologico del 19 dicembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sorpreso a confezionare dosi di cocaina, scatta l'arresto

  • Politica

    Iniezione di personale a Nardò: il Comune assume 53 unità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento